LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. Raggi: Addio a molti sanpietrini
Maria Egizia Fiaschetti
Corriere della Sera - Roma 12/6/2019

Saranno asfaltati viale Aventino e, in seguito, via Nazionale, via Marsala e via Giolitti

La sindaca presenta il progetto per trasferire la tradizionale pavimentazione da vie a scorrimento veloce e trafficate ad altre, per lo più in Centro e pedonali (via Condotti)


Dovrebbe partire nel 2020 inoltrato, secondo le stime del vice direttore generale del Campidoglio Roberto Botta, la fase uno del Piano sanpietrini presentato ieri dalla sindaca. Lintervento, finanziato con 6 milioni di euro in assestamento di bilancio, prevede la rimozione dei selci da viale Aventino, che sarà asfaltato, con reimpianto in via del Corso e via dei Condotti. I blocchetti lapidei spariranno anche da via Nazionale, via Marsala e via IV Novembre. Al contrario, saranno riutilizzati per valorizzare passeggiate pedonali, da San Giovanni al Colosseo e intorno alle basiliche sullAventino. Il progetto, redatto da un tavolo interistituzionale, è la riedizione (aggiornata) di quello annunciato da Raggi un anno fa.

Coniuga ricucitura del tessuto urbano ferito da interventi non sempre coerenti con lidentità storica e valutazione dei flussi di traffico sulle arterie ad alta percorrenza il Piano sanpietrini presentato ieri dalla sindaca ai Musei Capitolini: Unattività mai fatta prima, lha definita Virginia Raggi. Se non fosse la riedizione, aggiornata nel tavolo interistituzionale a più mani che ha prodotto lo studio, del progetto già annunciato un anno fa dalla prima cittadina. La ratio infatti rimane la stessa: rimuovere i selci dalle strade dove limpatto dei veicoli, tra gli altri dei bus turistici, è maggiore per spostarli nelle aree pedonali a saldo zero (esigenza dettata non solo da motivi economici e risparmio di risorse ma anche dallirreperibilità di materiale di nuova fattura salvo ripiegare sulle repliche scadenti made in China).

Il restyling, come ha illustrato Roberto Botta, vice direttore generale del Comune a capo dellarea Servizi al territorio, partirà da viale Aventino, che verrà asfaltata: i sanpietrini rimossi dal manto stradale saranno ricollocati in via del Corso e via dei Condotti (lobiettivo di lungo termine è ripristinare lantica pavimentazione in tutto il Tridentino). Loperazione sarà finanziata con 6 milioni e 200 mila euro, previsti nellassestamento di bilancio di luglio. Riguardo ai tempi di realizzazione, tra fase progettuale e affidamento della gara, si stima il 2020 inoltrato. I blocchetti di leucitite spariranno anche da via Nazionale e via IV Novembre: interventi già finanziati (il primo con 5 milioni dal Consiglio dei ministri, il secondo per un milione e mezzo con fondi giubilari) che necessitano di una variante alla soluzione mista copertura bituminosa-tasselli lapidei. Si va verso la rimozione anche in via Marsala, nei pressi della stazione Termini, snodo nevralgico della viabilità cittadina. Nellindicare il cronoprogramma lingegner Botta ha ammesso che sarà un piano di ampio respiro: le risorse necessarie oscillano tra i 10 e i 15 milioni lanno e sono legate alle disponibilità nelle casse comunali. E però, la prima cittadina ha ribadito che limpianto complessivo redatto per il sito Unesco, alla cui stesura hanno contribuito professionalità interne al Comune assieme al Consiglio generale delle opere pubbliche e alla Soprintendenza, sarà uneredità anche per le future amministrazioni che potranno avvalersi delle linee guida.

Tra i percorsi nei quali torneranno i selci, immaginati come passeggiate nel cuore monumentale di Roma, quelli tra piazza San Giovanni in Laterano e il Colosseo: via dei Santi Quattro, via Santo Stefano Rotondo e via di San Paolo della Croce. Allo stesso modo, si pensa di riqualificare larea delle basiliche sullAventino, da via di Santa Sabina fino a piazza dei Cavalieri di Malta.

Se i Cinque stelle capitolini plaudono alliniziativa - tra gli altri il capogruppo Giuliano Pacetti - dal Pd rilanciano un post della consigliera civica Giuliana Celli e attaccano: A un anno di distanza la sindaca ripropone lannuncio... Giugno per la Giunta M5 è il mese dei sanpietrini.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news