LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Mose, botta e risposta all'ombra della Machina
Gazzettino di Venezia 05-SET-2005

Cacciari replica al ministro ai Beni culturali: Anche fermando i lavori, i soldi finora spesi non sarebbero persi

Perdere soldi? Molte delle cose fatte possono essere comunque utili. Ma ci sono delle ipotesi alternative che vanno valutate e la citt deve sapere che l'opera che si va a realizzare davvero la pi utile e la migliore. La Machina non era ancora carica di ospiti quando il sindaco Massimo Cacciari ha replicato al ministro Rocco Buttiglione che durante la visita al Ghetto in mattinata si era espresso sul Mose (vedi l'articolo sopra ndr). La citt deve essere informata - ha rincarato il professore riferendosi agli incontri pubblici annunciati in materia di salvaguardia - dopo di che si tratta di un'opera che viene decisa dal Governo in accordo con la Regione, dunque ognuno deve assumersi le proprie responsabilit. Come si fa - ha concluso - a realizzare un'opera di questo genere in assenza di alcuna partecipazione della cittadinanza bypassando completamente il parere del consiglio comunale?.
Chiusa questa parentesi, la giornata sulla Machina, preceduta da ferrei controlli con metal detector e sommozzatori che hanno scandagliato i fondali, stata all'insegna della tradizione, ma anche dell'allegria. Con Cacciari (che ha ammesso di "saltare" la Regata da ben 5 anni) e l'assessore Augusto Salvadori che facevano gli onori di casa intrattenendo ospiti pi o meno "vip". E con una emozionante colonna sonora scelta personalmente dall'avvocato-assessore che ieri festeggiava il compleanno (e forse non poteva farlo nel modo migliore visto l'entusiasmo con cui ha salutato le barche). In prima fila, il ministro Buttiglione partecipava divertito e attento alla festa. E' un'occasione unica per ammirare il Canal Grande - ha detto - e questo sport richiede sacrificio e preparazione. In tribuna, oltre al portavoce di Forza Italia Sandro Bondi e all'onorevole Cesare Campa, a lady Frances Clark, presidente di "Venice in Perii Fund", c'erano i volti noti della citt, gran parte degli assessori e qualche consigliere comunale, il presidente della Biennale Davide Croff e consorte, il numero uno di Palazzo Balbi, Giancarlo Galan, il procuratore generale Ennio Fortuna, il questore Pierfrancesco Galante e il comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Alberto Mosca, oltre alla rappresentanza di tutte le altre forze dell'ordine. Ma anche molti atleti . dell'equipaggio che ha vinto il Palio delle Repubbliche marinare con il campione olimpico Rossano Galtarossa e le vecchie glorie della Storica come Palmiro Fongher e "Ciaci". Una volta vogare era un piacere - stato il nostalgico commento di Palmiro -oggi invece bisogna imparare prima a fare l'equilibrista dato che il moto ondoso spegne ogni entusiasmo. Entusiasmo che invece ha prevalso durante il coloratissimo corteo storico, salutato dai veneziani, non tantissimi in verit, in barca oppure affacciati su terrazzini e balconi, che ha visto sfilare in acqua, e poi salire sulla Machina, anche una insolita "damigella" Alba Parietti, ospite del patron del Venezia Calcio Vincenzo Miranese. Non mancato, come promesso, l'inno di San Marco. E qualche "extra" dell'imprevedibile Salvadori che in pi di una occasione si lanciato in calorosi quanto azzardati Viva la Serenissima inneggiando alla rinascita della citt.



news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news