LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Arischia. Ricostruzione Arischia: "Persi due anni"
New Town, 24/05/2019

"Lavevamo già scritto che per la ricostruzione delle abitazioni e la fruibilità delle strade della frazione di Arischia non sarebbe cambiato nulla: la scelta di superare la delibera n. 5 del 10 gennaio 2017 della precedente amministrazione con la delibera n. 441 del 2 ottobre 2017 per Arischia ha portato solo ad uno stallo di due anni, tanto è vero che le poche famiglie che oggi sono potute rientrare a casa lo hanno fatto grazie alle ordinanze di demolizione e/o messa in sicurezza firmate dallallora sindaco Cialente".

Così Paolo Romano ed Elia Serpetti del Passo Possibile che sottolineano come la delibera 441, che indica nellallegato 1 gli aggregati da demolire o mettere in sicurezza, non specifichi in dettaglio neanche lindicazione di quali fra questi ricadano nel primo o nel secondo intervento.

"Ora dopo due anni da quella delibera e dopo cinque giorni dalla presentazione di una nostra interrogazione sulla messa in sicurezza e le demolizioni di Arischia - aggiungono Romano e Serpetti - si presenta ai cittadini una determina dirigenziale che ha la supponenza di ordinare le demolizioni senza avere le prerogativa di unordinanza sindacale. Ma da quando e in base a quale norma una determina dirigenziale ha lo stesso potere di unordinanza del Sindaco? Si sbandiera lo snellimento delle procedure, ma ci si impastoia in atti che non risolvono nulla".

Insomma, la forma non diventa sostanza ma solo nuovo annuncio per tamponare le superficialità commesse con altre superficialità. "Ai cittadini ed ai tecnici incaricati di Arischia serve lemissione di apposite ordinanze sindacali di demolizione, auspicando al contempo che USRA produca un apposito decreto che riconosca ai proprietari una contribuzione ulteriore per i lavori. Urge dirimere anche leffetto concreto delle nuove norme tecniche attuative della nuova delibera sui centri storici e di come si relazioneranno con le prescrizioni al regolamento edilizio che guardano comunque al restauro conservativo degli elementi di pregio".

Dunque, l'affondo dei consiglieri del Passo Possibile: "Dall11 aprile, giorno dellapprovazione della delibera in Consiglio comunale, ad oggi, piuttosto che affrontare attraverso un tavolo con la Soprintendenza gli effetti della norma, si è solo perso tempo con annunci di nuovi gruppi di lavoro interni. Non resta che aspettare la prima commissione pareri e vedere quale sarà la posizione della Soprintendenza".

https://news-town.it/politica/25119-ricostruzione-arischia,-romano-e-serpetti-persi-due-anni.html


news

23-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news