LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Da Kaswalder a Rossi, tutti contro Sgarbi. Ma Fugatti lo difende: Resta al Mart
Chiara Marsilli
Corriere del Trentino 8/5/2019

Il critico darte ha definito incompetenti Ferrari e Marini: Se necessario mi dimetto

TRENTO. Sgarbi rimane al suo posto. Dopo giorni di polemiche e tensioni il presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti cerca di mettere la parola fine alla querelle che vede contrapporsi il neo presidente del Mart di Rovereto ai consiglieri provinciali Sara Ferrari (Pd) e Alex Marini (M5S), con il corollario di commenti di buona parte della politica trentina.

Una posizione che non ammette repliche e che ribadisce la volontà di Fugatti di mantenere alla guida del museo trentino il critico darte, dopo che Sgarbi stesso aveva dato disponibilità a rimettere il mandato nelle mani del governatore. La nomina di Sgarbi ha spiegato Fugatti - è stata dichiarata corretta anche dal presidente dellAnac Raffaele Cantone, il quale ha infatti deliberato linsussistenza di ipotesi di violazione della normativa in materia a condizione che non vengano attribuite al presidente del Consiglio di amministrazione del Mart specifiche deleghe gestionali, cosa che infatti non è avvenuta. Se quindi anche il massimo organo nazionale anticorruzione legittima il nostro operato, tutto possiamo dire eccetto che si sia trattato di una pagliacciata. Il professor Sgarbi ha accettato lincarico a titolo gratuito, e crediamo che il suo operato debba essere valutato sulla base dei risultati che otterrà e non delle polemiche politiche prodotte ad arte.

Vittorio Sgarbi aveva definito inetti, strapagati, onanisti e incompetenti i consiglieri provinciali Ferrari e Marini, rei di aver criticato la sua nomina. Le reazioni di molti rappresentanti politici non si sono fatte attendere. Giorgio Tonini ha classificato come inaccettabili e inammissibili, del tutto fuori luogo rispetto a legittimi interrogativi e rilievi tecnici e formali sollevati dai colleghi consiglieri le dichiarazioni di Sgarbi, sottolineando come noi trentini non sentiamo alcun bisogno di importare nella nostra discussione pubblica, modalità di confronto volgari, aggressive e insultanti. Dello stesso parere anche Ugo Rossi (Patt): Devo stigmatizzare il contenuto e i toni delle espressioni del professor Sgarbi, ancora più condannabili perché pronunciate da chi ha un ruolo di rappresentanza di una istituzione pubblica. Altrettanto netta la posizione di Paolo Ghezzi (Futura), con uninterrogazione a Fugatti e allassessore della cultura Mirko Bisesti per sapere se abbiano intenzione di replicare alle esternazioni di Vittorio Sgarbi e se in merito alle stesse lo ritengano ancora adatto alla carica per la quale è stato nominato.

Anche il presidente del consiglio provinciale Walter Kaswalder è sceso in campo a tutela di Ferrari e Marini, definendo le esternazioni di Sgarbi inaccettabili ed estremamente pesanti nei termini e nei modi ed esprimendo solidarietà ai due consiglieri in questione, nonché rammarico per le espressioni.

Dichiarazioni che hanno immediatamente scatenato la reazione del critico darte, che ha risposto ai commenti annunciando uninterrogazione parlamentare ed esprimendo la propria disponibilità a rimettere lincarico e di portare via con esso anche i progetti ideati per listituzione museale trentina: Non volendo essere oggetto di aggressioni e di insulti, per i progetti che ho già elaborato e che posso proporre in sedi più rispettose e meno rissose, annuncio la mia disponibilità a restituire la mia carica nelle mani del presidente Fugatti. A chiusura di questa polemica, il presidente della Provincia di Trento non ha commentato le esternazioni di Sgarbi ribadendo però il suo pieno appoggio al professore.



news

24-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news