LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torino. Quelle pagine che profumano di storia. Una mostra mercato e una raccolta fondi per il restauro di 16 rarità
Giorgia Mecca
Corriere della Sera - Torino 6/5/2019

Da venerdì l’appuntamento con i libri antichi alla Biblioteca Nazionale


Non solo ultimi arrivi e nuovi best seller. Nei giorni del Salone la città omaggia tutti i libri. Anche i classici, le opere introvabili e quindi ancora più preziose e i volumi ormai fuori catalogo e fuori commercio. «Scripta manent», l’inchiostro che ha riempito le vecchie pagine continua ad essere un patrimonio perenne, non passa mai di moda.

Il paradiso degli amanti delle rilegature in pelle e in seta e della carta ingiallita e polverosa è previsto all’Auditorium Vivaldi di piazza Carlo Alberto da venerdì fino a domenica, dove l’Associazione librai antiquari d’Italia presenta la nuova edizione della mostra mercato sui libri antichi e rari. Dopo il successo del 2018, quest’anno trenta librerie provenienti da tutta Italia metteranno a disposizione di bibliofili, collezionisti e visitatori libri d’artista, manoscritti, carte geografiche, stampe e rarità del secolo scorso. Si tratta di prodotti editoriali preziosi, da maneggiare con cura. Tra le aderenti ci sono anche storici punti di riferimento per i bibliomani torinesi: la «Galleria Gilbert», «Atlantis», «Il Cartiglio», «Dedalo Bosio», «Dentis», «Tre Colonn» e «Peyrot».

Per tre giorni, nelle sale della Biblioteca Nazionale e all’interno del programma del Salone Off, gli espositori che fanno parte dell’associazione nata nel 1947 per preservare e non disperdere il patrimonio bibliografico, metteranno a disposizione le loro rarità raccolte negli anni.

Non solo: durante la fiera sono in programma tre appuntamenti. Venerdì alle 18,30 è previsto il dialogo tra lo scrittore argentino Alan Pauls e l’editore Marco Cassini su Borges e Cortazar; sabato alle 12 Mauro Chiabrando presenta il «Il particolare superfluo. Atlante morfologico delle minuzie editoriali» (Luni editrice); e sempre sabato alle 17.30 film e letteratura si ritroveranno nell’incontro «Quasi amici: libri antichi al Museo Nazionale del Cinema».

I visitatori, oltre a intraprendere un viaggio nella bibliografia tra i reperti e le testimonianze del passato, potranno anche vistare la mostra «Leonardo e i suoi saperi», che inaugura domani alle 16.30 con una lectio magistralis dello storico e docente Massimo Firpo dal titolo «1519. Morte di Leonardo. L’Europa tra Rinascimento e Riforma».

Per custodire questo patrimonio e fare in modo che il passato non perda pezzi e pagine di storia è stata anche lanciata l’iniziativa «Avrò cura di te», una campagna di salvaguardia del libro antico e di raccolta fondi promossa dalla Fondazione Firpo che si propone di restaurare sedici libri antichi che attualmente sono conservati nella biblioteca della Fondazione, sempre all’interno della sede di piazza Carlo Alberto. Il fondo Firpo è nato nel 1990 per rendere accessibile a tutti gli studiosi la collezione di oltre seimila volumi raccolta dal professor Luigi Firpo e specializzata in opere di storia moderna e di studi sul pensiero politico e filosofico. L’inventario dei testi da risanare comprende, tra le altre, un’opera di Tommaso Campanella, una di Giovanni Botero «Le relazioni universali», una «Historia» delle rivoluzioni francesi del 1655 e soprattutto l’edizione datata 1774 di «Dei delitti e delle pene» di Cesare Beccaria, lo scritto più famoso dell’illuminismo italiano, inserito poco dopo la sua pubblicazione nell’indice dei libri proibiti. Scegliere di contribuire alla messa a nuovo di vecchie opere, nelle intenzioni della onlus è un atto simbolico, significa anche, in senso più ampio, sviluppare un’attitudine a prendersi cura gli uni degli altri, per «l’unica modalità di convivenza umana accettabile».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news