LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. San Felice, ancora otto mesi di lavori. E la farmacia aspetta il nuovo affitto
Antonio Passanese
Corriere Fiorentino 4/5/2019

La proroga del Comune. A fine maggio scade il contratto della storica attività

Lavori prorogati al 31 dicembre 2019 e (per ora) nessuna certezza sul futuro della farmacia Pitti. Sono queste le due novità che arrivano da piazza San Felice, in Oltrarno, e che stanno rimettendo in moto la protesta dei residenti.

Nelle scorse settimane, infatti, Palazzo Vecchio nonostante che il sindaco Nardella, quando fece il suo primo sopralluogo al cantiere per firmare anche la petizione contro la chiusura della storica attività, avesse detto: Mai vista una cosa del genere, per me nessuna proroga ha comunque concesso un prolungamento dei lavori per altri 254 giorni alla proprietà del palazzo che ospita lantica farmacia Granducale. Interventi di ristrutturazione e riqualificazione che, alla fine, trasformeranno ledificio nellennesimo albergo di lusso del rione. Tutto in regola, per carità: Ma in una piazza piccola come quella di San Felice e con un altro cantiere che partirà a giugno, a pochi metri di distanza, il Comune non si è reso conto che pedoni, residenti e attività avranno vita difficile?, si arrabbia il comitato nato un anno e mezzo fa proprio per difendere la farmacia Pitti dalla chiusura.

Sta di fatto che a oggi, e a poco più di venti giorni dalla scadenza del contratto daffitto, tra la Palazzo San Felice Srl e i titolari della farmacia non ci sarebbe stato alcun contatto per il rinnovo, e questo silenzio ci preoccupa molto. Ecco il motivo per cui chiediamo al Comune di intervenire e di fare da tramite. Perché il rischio è che, nonostante i vincoli apposti dal ministro Ronchey nel 93 e da Palazzo Vecchio nellottobre scorso, lattività alla fine sia costretta ad andare via, aggiunge il comitato. Insomma, la farmacia Pitti, diventata un simbolo della battaglia per non fare fuggire via i fiorentini che lì, a due passi da Palazzo Pitti ancora risiedono, potrebbe avere i giorni contati. E così appelli, assemblee, petizioni (furono raccolte 4500 firme), interrogazioni e anche un servizio sulla tv tedesca, ora, potrebbero non servire a nulla visto che tutto tace.

Tanto che, a inizio settimana, lassessore allo Sviluppo economico, Cecilia Del Re, ha tenuto una riunione con il titolare della farmacia, Piero Pacenti, il suo legale e alcuni tecnici, per fare il punto della situazione. Posso solo dire che la riunione ha riguardato i vincoli e laccesso agli atti richiesto dal dottor Pacenti spiega Del Re Non appena la direzione Sviluppo Economico avrà reperito tutte le informazioni le trasmetterà anche alla proprietà dei locali. Lassessore, comunque, si dice disponibile a incontrare entrambe le parti augurandosi che si possa raggiungere un accordo in tempi rapidi. Lunica certezza, a oggi, è che fino a quando il Tar non avrà detto la sua sul vincolo apposto dal ministero nel 1993 quel fondo non potrà che essere occupato da una farmacia, chiude Del Re.




news

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

25-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

Archivio news