LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Incurabili,spostare i vasi è reato penale
Guido Donatone*
Corriere del Mezzogiorno - Campania 26/4/2019

* Guido Donatone Presidente di Italia Nostra

Caro direttore, abbiamo appreso con soddisfazione che il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha stanziato ( Corriere del Mezzogiorno del 25 aprile scorso) 80 milioni di euro per intervenire con la massima urgenza sui dissesti del complesso degli Incurabili, che mettono in pericolo non solo la storica Farmacia e la cinquecentesca chiesa di Santa Maria del Popolo, ma lo stesso indispensabile presidio ospedaliero.

Tuttavia De Luca ha chiesto al commissario dellAsl Napoli 1 Centro (che ha titolo sugli Incurabili) Ciro Verdoliva in contrasto con le decisioni del ministero dei Beni culturali, competente in materia che dalla Farmacia degli Incurabili, gli splendidi vasi e i loro pregevolissimi stigli in radica di noce, siano trasferiti nellOspedale di San Gennaro fuori le mura, per renderli fruibili in quella sede, peraltro sprovvista di impianti di sicurezza e antifurto. La decisione è arbitraria e antistorica in quanto lOspedale di San Gennaro possedeva la sua perduta Spezieria: i vasi seicenteschi, dipinti con leffigie di San Gennaro, sono pubblicati in Gli antichi vasi di maiolica delle spezierie napoletane (di G. Donatone, Editore Guida, Napoli 2018).

Il governatore farebbe cosa meritoria se iniziasse una campagna per il recupero dei vasi con San Gennaro sparsi per il mondo e ripristinasse lantica Spezieria. Invece il Mibac ha deciso di trasferire i vasi degli Incurabili temporaneamente e cautelativamente nel Museo di San Martino che è adeguatamente tutelato; tutto ciò è condiviso da Nicola Spinosa e da Leonardo Di Mauro, in qualità di storico dellarte. Italia Nostra si chiede chi siano gli esperti a cui si rivolge il governatore De Luca. Dovrebbero sapere che i vasi della Farmacia degli Incurabili sono stati creati per essere esposti solo nel contesto decorativo delle eleganti boiserie , che non possono essere rimossi dalla storica Farmacia, a meno di incorrere nel reato previsto dallarticolo 733 del Codice penale: danneggiamento di opere darte di rilevante valore artistico. I preziosi vasi di maiolica vanno ammirati solo nel loro suggestivo contesto di boiserie , impreziosite dagli strepitosi fondali dintaglio dorato barocco napoletano. I vasi senza il loro contesto sarebbero disanimati, snaturati, deraciné. Si rinunci a siffatte anacronistiche scelte, prive di specifica competenza. Italia Nostra sollecita le relazioni dei tecnici nominati per acclarare i dissesti e i danni statici alle strutture degli Incurabili. E urgentissimo provvedere ai consolidamenti statici e al risanamento idrogeologico del sottosuolo. Con loccasione dei lavori è importante che gli archeologi vigilino ed effettuino scavi mirati per fare emergere eventuali, preziose testimonianze dellacropoli greca di Napoli.



news

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

25-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

Archivio news