LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Casa della Memoria, svolta e polemiche
Stefano Landi
Corriere della Sera - Milano 24/4/2019

Via Confalonieri, Martinelli al vertice dellente
Polo multimediale per celebrare la Resistenza
Ira Anpi: no al museo. Del Corno: spazio flessibile

Multimediale e interattivo. Suoni, voci: non oggetti. È la lingua che parla la nuova generazione, bellezza. La Casa della Memoria ospiterà lo Spazio Resistenza, già ribattezzato il museo della discordia. Perché se da una parte cè lambizione del Comune di raccontare in un modo innovativo il periodo storico che va dal fascismo alla nascita della Repubblica, dallaltra resta lopposizione dellAnpi, che sostiene che quello non possa essere lo spazio adatto. Perché piccolo e perché ruba spazio ad altre iniziative divulgative. Dalle ceneri della mediazione fallita tra le diverse anime, che ha portato alle dimissioni dellex presidente della Casa della Memoria Andrea Kerbaker, nascerà la nuova fase. E sarà affidata al professor Alberto Martinelli, che a breve riceverà ufficialmente lincarico dal sindaco Sala. Sarà lui a guidare la fase di decollo di uno spazio nato tra le polemiche. Non si può rinchiudere un pezzo così importante di storia in 450 metri quadri dice il presidente dellAnpi Roberto Cenati . Noi abbiamo indicato delle alternative molto credibili: il Museo del Risorgimento in via Borgonuovo. Ma anche la palazzina dellex collegio Calchi Taeggi, in corso di Porta Vigentina, dove gli spazi erano ben diversi. Nessuna risposta del Comune.

Che ha seguito laltra strada, scegliendo la sede di via Confalonieri, allIsola. La decisione si pone in contrasto con la convenzione sottoscritta il 24 aprile 2015 dallAnpi con il Comune di Milano. Dove non era prevista la realizzazione del Museo Nazionale della Resistenza nella Casa della Memoria. Sarà uninstallazione museale permanente ma non per questo irreversibile. Se fra qualche anno ci renderemo conto di aver sbagliato rotta, torneremo indietro, spiega lassessore alla Cultura Filippo Del Corno.

A livello architettonico, la mano è dello Studio Milani, la curatela scientifica dellIstituto Parri. La vera urgenza culturale è lalfabetizzazione delle nuove generazioni. I giovani sono attratti più dal multimediale che da una conferenza parlata. Che poi di solito hanno una platea di gente già formata. Noi dobbiamo provare ad allargare larea delle coscienze. E questo è il treno su cui dobbiamo salire. Verrà mantenuto uno spazio per presentazioni di libri e dibattiti: una sessantina di posti. Non si riusciranno a fare spettacoli e concerti. Ma in quel caso il Comune sarà a disposizione per trovare di volta in volta una sede adatta, aggiunge Del Corno.

Il progetto sarà il capofila di una rete di altri 24 musei italiani dedicati a questo periodo storico. Per metà maggio dovrebbe essere tutto pronto per le presentazioni ufficiali. I finanziamenti ci sono. Il sogno sarebbe inaugurare fra un anno, il 25 aprile del 2020. Il condizionale però resta dobbligo perché lultima parola nel merito spetta al ministero dei Beni Culturali, a livello nazionale. Dove non cè più Dario Franceschini, come quando fu concepito il progetto nel 2015.



news

24-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news