LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Palermo, denunciato un graffitaro 17enne al Capo. Atteso dal Comune l'elenco degli spazi
Marta Occhipinti
La Repubblica - Palermo 15/4/2019

Il writer sorpreso disegnava sulla facciata di Palazzo Del Castillo. Il freno dellamministrazione allillegalità con una lista degli spazi pubblici e privati.

Vandali o writers. Cè chi per disegnare sui muri preferisce la sfida ai limiti dellillegalità, imbrattando facciate di palazzi storici appena restaurati. Lultimo caso, ieri notte, al Capo dove un graffitaro di diciassette anni è stato denunciato per danneggiamento, imbrattamento e deturpazione di Palazzo Marchese SantIsidoro Del Castillo. Un immobile privato di interesse storico artistico dove già erano comparsi, sempre sulla facciata, due stencil anonimi con Mary Poppins in bici.

Ma tra vandalismo e legalità, degrado e arte, quello delle scritte sui muri è un fenomeno che il Comune ha già deciso di normare a Palermo, come accade in altre province dellIsola, grazie allapprovazione, lo scorso gennaio, delle linee guida per graffitismo e street art. Secondo quanto previsto dallamministrazione, sarà il settore di Riqualificazione urbana e Urbanistica a stilare un elenco dettagliato degli spazi pubblici e privati da destinare a graffiti e murales.

Ma a due mesi dallentrata in vigore delle direttive, ancora tutto tace mentre associazioni e street artist chiedono un dialogo con lamministrazione per fare più chiarezza. Catalogare una realtà libera e spontanea come la street art è un paradosso dice lartista Marco Mirabile esiste lillegalità ma larte urbana va avvicinata, attraverso la corretta informazione, e riunita a partire dalle associazioni che da anni se ne occupano. Noi rappresentiamo la città: va fatta una distinzione tra i vandali e gli artisti che si adoperano per la riqualificazione di beni e quartieri. Ultimo, il caso dellaiuola di fronte il giardino della Zisa, dove ieri è stato inaugurato un grande murales dopo gli interventi di pulizia e dei volontari di Guerrilla Gardening Palermo, che hanno ridato un volto nuovo allo spazio verde.

Quanto a chi si diverte a imbrattare o a esercitarsi, ci sarebbero anche degli spazi pensati per loro. Censiti già 15 muri comunali, cui si aggiungeranno gli altri di privati o situati in strade con problemi di viabilità. Già in programma dopo le festività di Pasqua, un incontro con la Sovrintendenza per la stesura della lista di spazi. Le linee guida del Comune prevendono anche spazi per neofiti in cui anche i più inesperti o chi vuole divertirsi potrà scrivere o disegnare dice lartista Igor Scalisi Palminteri ma per combattere il vandalismo, che è sintomo di un disagio giovanile - bisogna fare informazione tra i giovani. Noi artisti siamo disposti a collaborare ma attendiamo una risposta dellamministrazione dopo lultima delibera.

Intanto dal Comune, i tempi burocratici sembrano brevi. Una volta stabilità la riorganizzazione dellassessorato e definita la competenza dellelenco previsto dalle linee guida, ci attiveremo subito insieme agli artisti e le associazioni per stilare la lista degli spazi dice Giusto Catania, assessore allUrbanistica spero di potermene occupare di persona perché è una questione che mi sta a cuore.

https://palermo.repubblica.it/cronaca/2019/04/15/news/palermo_denunciato_un_graffitaro_17enne_al_capo_atteso_dal_comune_l_elenco_degli_spazi-224105852/


news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news