LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia. La Vittoria di Galimberti
Alessandra Troncana
Corriere della Sera - Brescia 14/4/2019

Dopo Lady Gaga, Maurizio Galimberti, fotografo, ha trovato una nuova musa ispiratrice: la Vittoria alata. Lha ritratta in tre diversi scatti acquistati da Renato Corsini e concessi alla città per la terza edizione del Brescia Photo Festival: da maggio, saranno esposti nella nicchia rimasta orfana della statua, ora a Firenze per un restauro e studi clinici. Nel frattempo, un altro gigante, Gianni Berengo Gardin, si aggira tra le stanze della Tosio Martinengo: resterà in città qualche giorno per un reportage sulla Pinacoteca, una sorta di suo omaggio alla collezione.

Per il Photo festival, lautore riempirà il vuoto lasciato dalla statua al museo

Tra le femmine tutte frustini, reggicalze e pellicce di visone del sacerdote dei piaceri proibiti Helmut Newton, i nudi inguainati nel latex di Robert Mapplethorpe e le muse di Man Ray, al Brescia Photo Festival la terza edizione è un inno alle donne ci sarà una dea.

Mastodontica, dallincarnato verdastro e vivisezionata in tre pezzi unici da un fotografo di culto, Maurizio Galimberti: dal 3 maggio, i suoi ritratti usurperanno la nicchia di Santa Giulia lasciata vuota della Vittoria alata (in questi mesi è ricoverata allOpificio delle pietre dure di Firenze per restauro e check up clinico, tornerà a fine 2019). Allergico alle camere oscure e al loro buio claustrofobico soffre di acluofobia, colpa delle suore che quandera piccolo lo chiudevano in cantina per punizione luomo che ha fotografato Johnny Depp, Wim Wenders, Lady Gaga, Monica Bellucci e parecchie altre dive, divette e femme fatale italiane e hollywoodiane, ha trovato la sua musa ispiratrice in una statua del primo secolo dopo Cristo: Dal momento che si trova in Toscana, ho fotografato il suo plastico (costruito a immagine e somiglianza della Vittoria alata e messo al museo per colmare la sua assenza, ndr). Per me è stato un onore, è il simbolo di Brescia Gli scatti, di prorietà di Renato Corsini, saranno concessi alla città.

Non cè voluto molto per indurlo in tentazione: Adoro Santa Giulia: ci sono stato lanno scorso, sempre per il Photo Festival, ha opere bellissime. Larte antica è stata trasfigurata con il tocco contemporaneo e anarchico di Galimberti: il feticista delle Polaroid ultimamente ha cambiato tecnica e macchina fotografica (si è convertito alle nipponiche) e lha sperimentata sulla sua modella di bronzo. Si chiama Fuji instax square, la trovo molto innovativa. Ho realizzato tre pezzi unici, fatti appositamente per la rassegna. Sono tre versioni galimbertiane della dea (Dea, appunto, sarà il titolo della sua esposizione). La prima spiega lautore è un ritratto futurista molto mosso, alla Boccioni. Poi ho creato unimmagine optical, dal ritmo ossessivo. Infine, con il bianco e nero, andando in profondità, ho cercato di sottolineare il tempo della statua, la sua età, e catturare quel suo sguardo un po perso nel vuoto: credo rappresenti la storia dellItalia di oggi.

Le mangiatrici di uomini di Man Ray e le grandi fotografe: la terza edizione del Photo Festival, con la direzione di Renato Corsini, racconterà le donne dietro e davanti lobiettivo in 10 sedi espositive. Una camera oscura da 4 mila metri quadrati diffusa nel centro storico della città e in provincia e organizzata in 19 mostre (a tema, monografiche, one-off).



news

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

26-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

Archivio news