LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Parco della Murgia. Installazione invasiva. Gli ambientalisti contro la ragnatela di Saraceno
Antonella Ciervo
Corriere del Mezzogiorno - Puglia 12/4/2019

Non siamo ambientalisti del no a tutti i costi, ma non sosterremo mai quellinstallazione nel parco della Murgia. Il Wwf di Matera è pronto a dare battaglia contro la monumentale ragnatela che lartista argentino Tomàs Saraceno installerà a fine anno tra i due versanti della gravina dove scorre il torrente Jesce, nellarea della riserva naturale di fronte alla città lucana. Secondo gli ambientalisti linstallazione, il cui montaggio costerà 700 mila euro, è invasiva per il territorio materano.

Il Wwf di Matera, coadiuvato dalla sezione nazionale e dallufficio legale dellassociazione, è pronto a dare battaglia contro la ragnatela che Tomás Saraceno dovrebbe installare a fine anno, per un costo di 700 mila euro, e che attraverserà i due versanti della Gravina col torrente Jesce, in piena area di riserva integrale. Saraceno, artista argentino noto per il suo impegno ambientalista, è ospite in questi giorni al Fuorisalone nella cupola del Planetario di Milano dove ha portato le sue opere frutto degli studi sui ragni che sviluppa da anni nel suo studio berlinese. Lo stesso concetto che fra qualche mese verrà applicato anche a Matera ma che ha già aperto una profonda polemica per il luogo scelto e nel quale è già stato svolto un sopralluogo tecnico nel febbraio scorso. Visita che, come chiarisce subito il presidente dellEnte Parco della Murgia, Michele Lamacchia non era stata autorizzata. Il progetto Airport city:tuning Gravitys strings consiste nella realizzazione di una immensa ragnatela che dovrebbe avere come sostegno alcuni cavi inseriti in strutture e appigli naturali.

Intanto, accanto alla battaglia ambientalista del Wwf, in queste ore se ne è scatenata una altrettanto dura fra le associazioni cittadine. Lo chiarisce il responsabile del Wwf cittadino Domenico Rizzi: In dieci anni siamo stati attaccati e mai supportati spiega dalle altre associazioni, nonostante ci debba essere un obiettivo comune: tutelare il territorio, come dimostra questa vicenda che ha interessato anche il Wwf nazionale e che viene sostenuta insieme a noi dal Comitato No Inceneritore. Le altre associazioni non hanno mai fatto rilevare prima questa vicenda, eppure ci sono realtà presenti da tempo sul territorio che in questo caso non abbiamo sentito. Per quanto ci riguarda, oltre allaspetto legale siamo decisi a scongiurare in tutti i modi la realizzazione dellopera in questo sito.

Alle denunce di queste ore, la Fondazione Matera-Basilicata 2019 risponde spiegando che Saraceno e i vertici sono pronti ad incontrare e condividere con il Wwf e le associazioni cittadine tutte le riflessioni sul caso, mentre si stanno verificando i presupposti per la realizzazione dellopera. Deciso a non rilasciare alcuna autorizzazione è anche il Presidente dellEnte Parco della Murgia, Michele Lamacchia che tiene a specificare: La Fondazione Matera-Basilicata 2019 ci ha inviato una proposta di realizzazione di unopera darte sulla ramificazione del torrente Jesce in cui far passare persone e funamboli. Il problema è che si è pensato al luogo sbagliato perché inserito nellarea di riserva integrale. La richiesta prosegue ci mette in grande difficoltà dal momento che non esistono i presupposti per esprimere gradimento né condivisione. Il consiglio direttivo dellEnte conclude se ne sta occupando ma ritengo che non ci sarà parere positivo.

Lappuntamento con la speciale installazione, inserita nel cartellone degli eventi di Matera 2019, è previsto per la fine dellanno. Prima di quella data sarà necessario superare ogni ostacolo.




news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news