LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Osanna favorito per Pompei. Tre tecnici per la Reggia
Corriere del Mezzogiorno - Campania 12/4/2019

Napoli. Nuova selezione del Mibac per gli aspiranti direttori del parco archeologico di Pompei e per la Reggia di Caserta. Per gli Scavi è stato tagliato a sorpresa il nome di uno dei favoriti, Mario Pagano studioso pompeiano e saggista. A questo punto lex soprintendente Massimo Osanna, ancora in lizza, diventa il favorito.

Ieri il sito web del Mibac ha pubblicato le due terne dalle quali usciranno i direttori. Per il sito vanvitelliano sono stati selezionati dalla commissione Mario Epifani, Tiziana Maffei e Francesco Palumbo; per il Parco Archeologico di Pompei Maria Grazia Filetici, Maria Paola Guidobaldi, Massimo Osanna. La scelta ora spetta al ministro Alberto Bonisoli.

Quattro nomi su sei sono organici al Mibac nel senso che o fanno parte del ministero o vi gravitano molto da vicino. Gli altri due, Osanna e Guidobaldi sono super esperti e super tecnici. Dellex soprintendente degli Scavi sappiamo tutto. Maria Paola Guidobaldi è dal 2000 direttrice degli Scavi di Ercolano nellambito della Soprintendenza Speciale di Napoli e Pompei. È responsabile del programma di ricerca, conservazione e valorizzazione definito Herculaneum Conservation Project, finanziato dal Packard Humanities Institute e attuato dalla British School at Rome e dalla Soprintendenza. È a questo punto la concorrente più pericolosa per Osanna.

Intanto sul fronte degli Incurabili il governatore Vincenzo De Luca ha annunciato che la Regione farà la sua parte e ne sosterrà il recupero ma per la verità aveva già proposto da un anno a un Ministero della Sanità che è totalmente distratto un piano per ledilizia ospedaliera di un miliardo e 80 milioni di euro presentato a Roma il 24 aprile dello scorso anno. Quel piano prevedeva un investimento di 17 milioni di euro per il consolidamento strutturale degli Incurabili. Ma il ministero della Salute a Roma dorme e pensa solo a fare aggressioni politiche del tutto improvvide. Noi - ha ribadito De Luca - sosterremo gli Incurabili, tenendo conto che ci sono anche altre risorse non utilizzate negli anni passati relative al grande progetto Centro storico di Napoli. Faremo anche in questo caso il massimo dello sforzo per salvaguardare un patrimonio storico, artistico e architettonico, ma anche per garantire nel centro storico un presidio ospedaliero.



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news