LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Udine. Non porta turisti: alt al premio Terzani
Jacopo Storni
Corriere Fiorentino 30/3/2019

Il Comune di Udine taglia i fondi. Angela: è disprezzo.

Il Comune di Udine ha tagliato i fondi al Premio letterario Internazionale Tiziano Terzani. Non promuove qualcosa di specifico e identificabile con la nostra realtà e funge in maniera marginale da traino per lindustria turistica, ha dichiarato lassessore alla cultura Fabrizio Cigolot. Amareggiata la moglie del giornalista e scrittore fiorentino, Angela Terzani: Disprezzo per quel che si è fatto.



Il Comune di Udine taglia i fondi al Premio letterario internazionale Tiziano Terzani. Non promuove il territorio, dubito sulla qualità di Terzani. Con queste parole, riportate dal Messaggero Veneto , lassessore alla cultura Fabrizio Cigolot ha annunciato la riduzione dei fondi comunali da 30 mila a 10mila euro al festival di Udine Vicino/Lontano , che da quindici anni promuove momenti di riflessione pubblica sulle questioni cruciali del nostro tempo attraverso incontri, conferenze, letture, e al cui interno è inserito il premio letterario internazionale intitolato allo scrittore fiorentino.

Una scelta che la giunta leghista ha motivato mettendo in discussione la figura di Terzani. Terzani è diventato un santo secolare, un oggetto di culto, complimenti a chi è riuscito a imporlo associandolo a unidea di alta qualità come persona, della quale io fortemente dubito anche perché ci sono autorevoli esponenti che sullanalisi storica di Terzani avrebbero mosso più di qualche critica. E poi: Il premio non promuove qualcosa di specifico e identificabile con la nostra realtà e funge in maniera marginale da traino per lindustria turistica.

Profondamente amareggiata la moglie del giornalista fiorentino, Angela Terzani: Vogliono boicottare la manifestazione. Probabilmente la nuova giunta non vede unutilità pratica e una ricaduta monetaria e turistica sul festival, ma in tutti questi anni è stato fatto un grande lavoro culturale e letterario, e questi tagli sono un segno di disprezzo per ciò che è stato fatto. Quello che afferma lassessore su Tiziano non è serio, è demagogia, accettiamo le critiche, ma non in questo modo cialtrone e superficiale. Gli organizzatori del festival, nonostante lingente taglio, proveranno a rimboccarsi le maniche e ad andare avanti, forti anche dei circa 190 mila euro che arrivano dalla Regione. Negli anni il premio Terzani è diventato un importante riconoscimento per tanti giornalisti che hanno scritto importanti libri reportage, tra cui Anna Politkovskaja, Fabrizio Gatti, Umberto Ambrosoli, Leslie T. Chang, Martin Caparros, David Van Reybrouck, Domenico Quirico.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news