LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cos Siena ricostru i suoi tesori bombardati
MIRIAM D'AMBROSIO
01/09/2005 il Giornale

da Siena

il 23 gennaio 1944: aerei alleati bombardano la Basilica senese di San Bernardino all'Osservanza, distruggendola quasi completamente. Su Siena cadono bombe che mirano a colpire i collegamenti ferroviari tra Nord e Sud Italia.

L'arte riceve un brutto colpo, splendidamente parato dalla Regia Soprintendenza ai Monumenti e alle Gallerie, che tra il 1940 e il 1943 pone al sicuro molti tesori artistici. La buona volont e la lungimiranza dei senesi li portano ad essere custodi del loro patrimonio, sostenendo un'impresa difficile, portata avanti con mezzi insufficienti e scarsit di uomini.

Ora una serie di documenti fotografici inediti mostrano l'operazione di salvataggio compiuta in quegli anni: sotto il titolo Proteggere l'arte. Guerra e salvaguardia del patrimonio artistico le fotografie che percorrono gli anni dal 1939 al 1945 sono esposte nel museo di Santa Maria della Scala a Siena (fino al 21 settembre).

Fu il soprintendente Bacci ad avviare le operazioni di sicurezza del patrimonio artistico di Siena e Maremma, dopo il 10 giugno del '40, giorno della dichiarazione di guerra italiana a Francia e Gran Bretagna. Si tratt di una strenua difesa della propria identit e della memoria storica.

Fu cos che inizi lo spettacolo fatto di impalcature, carrelli, statue ingabbiate nel legno e trasportate in luoghi siculi, vetrate smontate, funi che avvolgono santi e profeti come neonati in fasce, opera di rimozione delle statue dalla facciata, uomini in bilico sui cornicioni della Cattedrale, equilibristi del salvataggio...
Un salvezza immortalata da questi scatti: ecco Rea Silvia scolpita da Jacopo della Quercia, imballata come Acca Larentia (dello stesso autore).

E i sacchi di protezione attorno al pulpito di Nicola Pisano, protezione antiaerea, rafforzamento interno di difesa, le protezioni sui portali, la fuga della Maest di Duccio di Buoninsegna, della Maria Maddalena del Bernini, del bellissimo San Giovanni Battista di Donatello.

Le foto da una parte testimoniano la cura previdente e dall'altra registrano lo scempio: San Bernardino ridotta in macerie, la ferita, all'abside della Cattedrale di Pienza, la chiesa di San Lorenzo di Poggibonsi, diventata pietra assolata e sparsa, insieme alla Basilica minore di San Lucchese, sventrata. E ancora il crollo di Sant'Agnese nel Chianti dopo il passaggio del fronte, e le vetrate rotte del Duomo di Grosseto. Sono documentati anche i pazienti lavori di ricostruzione, volte e campanili tornati alla bellezza originaria, salvato il salvabile per tempo e ricomposto il distrutto. E l'elogio della fede nell'arte di un popolo.



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news