LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. Nel giardino di Palazzo Corsini riemerge una cittadella sotterranea di duemila anni fa
Edoardo Sassi
Corriere della Sera - Roma 15/3/2019

Nel giardino di Palazzo Corsini, una delle regge di Roma (lì visse anche Cristina di Svezia), un filo al di sotto del piano di calpestio attuale, è venuta alla luce una vera e propria cittadella sotterranea di duemila anni fa, nella parte sud del parco. Si tratta quasi certamente di unarea commerciale, con anfore ancora in parte intatte: si vedono i muri, le superfici utilizzate per lavorazioni artigianali, e cè anche un canale che serviva a irreggimentare le acque provenienti dal Gianicolo. Tutto emerso durante lavori di adeguamento dellimpianto antincendio. Scoperta unica, ma ci stupiamo sia stata vista, commenta la Soprintendenza. Che avrebbe voluto presentare alla stampa questultima meraviglia della Roma archeologica in unimminente conferenza stampa.


Siamo stupiti che sia stata vista, è una scoperta che avremmo dovuto illustrare in una conferenza a fine mese, inizi aprile al massimo, una scoperta a suo modo unica, di cui sono ancora in corso approfondimenti il commento integrale della Soprintendenza, che proprio in queste ore sta concludendo i lavori in questa vasta area dellex Villa Riario in via della Lungara, dal Settecento splendida dimora dellallora potente e ricchissima famiglia Corsini.

In realtà, non vederla capitando lì è quasi impossibile: si tratta di unarea di scavo enorme, fiancheggiata da un cumulo imponente di terra di riporto, nel giardino storico del Palazzo dove oggi hanno sede la Galleria Corsini, museo di Stato (Ministero per i beni culturali) e lAccademia nazionale dei Lincei.

In quel giardino, per quanto possa parere incredibile, normalmente (e ieri non faceva eccezione) si parcheggiano le auto dei dipendenti delle due istituzioni. Eppure, stando almeno a quanto emerge parlando con archeologi e operai al lavoro sullo scavo, lintenzione è quella di chiudere il cantiere entro pochi giorni e ricoprire tutto, perché si tratta di un giardino storico. Quel che dunque oggi si ammira e che forse un domani potrebbe non vedersi più è un qualcosa, comunque, di unico e spettacolare anche per locchio avvezzo del romano colto e abituato allarcheologia: lo splendido parco un tempo tuttuno, su fino al Gianicolo, con lOrto Botanico e al suo interno, un filo sotto lattuale livello, strutture murarie in opera laterizia, un doppio allineamento di anfore olearie (molte intatte) di grandi dimensioni (del tipo classificato Dressel 20, diffuso nel I e II secolo dopo Cristo), resti di impianti artigianali e il citato condotto per acque: Allo stato attuale della ricerca si legge in un pannello del cantiere si ritiene che il complesso potesse essere utilizzato per la cottura di materiale ceramico e linvetriatura di oggetti fittili.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news