LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia, San Salvador. Gli Architetti salvano la maxi pubblicità: fondi per i lavori
gi.co.
Corriere del Veneto 5/3/2019

Buzzacchi: limitare lilluminazione, ma così si fanno i restauri. Polemiche sui social: impattante

VENEZIA. Enorme, luminosa e praticamente al centro del campo, continuano le polemiche per la pubblicità dello sponsor per il restauro della facciata della chiesa di San Salvador. A lasciare perplessi, non solo le dimensioni: il posizionamento sfalsato del cartellone, a favore della marzarieta II Aprile e del vicino San Bortolo, solleva molte domande così come la forte illuminazione posteriore, capace di trasformare il telone in una sorta di enorme display. Soprintendenza e Patriarcato, responsabili dellautorizzazione e dellaccordo di sponsorizzazione, hanno promesso di parlare nelle prossime ore, spiegando nei dettagli perché si è scelto di procedere in questa maniera. Non sembra, comunque, che a livello comunale sia stato redatto un regolamento preciso per disciplinare le pubblicità, al massimo qualche accordo informale, come spiega la presidente dellordine degli architetti, Anna Buzzacchi: Nel caso di un intervento privato le pubblicità non sono ammesse in nessun caso, in quel caso non si può vendere alcuno spazio sulla propria impalcatura. Diversa la questione per il restauro di monumenti pubblici, dove sarebbe più giusto parlare di sponsorizzazioni, più che di pubblicità.

Buzzacchi non critica queste forme di finanziamento degli interventi, anzi, ricorda come pure ai tempi dei restauri in piazza San Marco si fosse espressa a favore: Anche agli Scalzi, per mesi e mesi, abbiamo visto pubblicità enormi. Pure il ponte di Rialto, durante i lavori, si presentava con uno striscione promozionale del gruppo Diesel. Le polemiche non mancano sui social, anche se per gli Architetti meglio sistemare un palazzo che abbandonarlo per mancanza di fondi. Qualche considerazione generale, però, è dobbligo: Le pubblicità andrebbero realizzate con materiali compatibili, sulle stesse strutture del cantiere, e soprattutto non devono essere troppo illuminate. Venezia ha una luminosità particolare, delicata, che la caratterizza e che non deve essere rovinata. Va bene un faretto ad illuminare un cartellone, ma non un cartellone ad illuminare una calle. O un campo intero.



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news