LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Polo Museale Lazio, Gabrielli: sfida è puntare anche sui piccoli musei
Agcult 26/2/2019

Sono musei piccoli ma non per questo minori, trascurabili e invisibili. Nessun museo del Polo lo è


Il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali si trova nella Palazzina Samoggia, una palazzina in stile liberty immersa nei resti di una residenza romana di età imperiale. Sullo sfondo le Mura Aureliane e la Basilica di Santa Croce in Gerusalemme.

Nel rinnovato Auditorium del Museo Nazionale degli Strumenti Musicali, il ministro per i Beni culturali, Alberto Bonisoli, ha presentato il nuovo piano gratuità dei musei statali e la campagna di comunicazione #iovadoalmuseo.

GABRIELLI: MUSEI PICCOLI NON SONO INVISIBILI

Il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali è parte del Polo Museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli. Il Polo è abituato ha spiegato la direttrice a lavorare su grandi numeri, su più metri quadrati, su più spettatori e con più soldi. Tutti questi più non significano porre il segno meno a un museo come questo.

Il Polo Museale del Lazio è infatti composto da vari istituti come il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali, non solo da grandi attrattori come Castel SantAngelo. Sono musei piccoli ma non per questo minori, trascurabili e invisibili. Nessun museo del Polo è minore.

In questottica si pone la strategia seguita dal Polo museale: la strategia del gigante con le dita da orologiaio, come lo definisce Gabrielli. Il Polo Museale del Lazio gestisce 14 milioni di visitatori ed è il gigante che coglie la sfida di tenere aperti tutti i musei, anche quelli minori.

La sfida maggiore consiste, per il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali, nella realizzazione di un nuovo progetto museologico che restituisca al visitatore una fruizione coinvolgente, diretta e piena di ogni elemento.

LARPA BARBERINI E IL VIOLINO AMATI

Il nuovo Auditorium del Museo Nazionale degli Strumenti Musicali, dove si è svolta la presentazione, non è stato il solo protagonista di questa giornata dedicata ai musei. Ad accompagnarlo larpa Barberini e il violino Amati.

Larpa Barberini fu costruita a Roma nel 1632 per la famiglia Barberini da Girolamo Acciari. Acquistato da parte di Luisa Cervello, allora direttrice e fondatrice del museo, fa parte della collezione custodita presso il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali. È unarpa tripla costituita da due ordini identici per le note diatoniche (i tasti bianchi) disposte ai lati e uno, al centro, che consente di suonare le alterazioni (i tasti neri).

Fu il liutaio cremonese Andrea Amati a realizzare lomonimo violino nel 1567 per il Re Carlo IX di Francia. Si tratta di uno strumento di gran pregio che, a seguito del provvedimento della Corte di Appello di Roma II Sezione Penale, è stato consegnato dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale al Museo Nazionale degli Strumenti Musicali.

https://agcult.it/2019/02/26/polo-museale-lazio-gabrielli-sfida-e-puntare-anche-sui-piccoli-musei/


news

27-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news