LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Mibac, Archeologi: bando per volontari mortifica i professionisti
AgCult 8/2/2019

La Direzione Generali Archeologia, Belle arti e Paesaggio ha pubblicato un nuovo bando che è lennesimo schiaffo in faccia ai professionisti italiani del settore dei Beni Culturali, commenta lAssociazione Nazionale Archeologi.

La Direzione Generali Archeologia, Belle arti e Paesaggio ha pubblicato un nuovo bando che è lennesimo schiaffo in faccia ai professionisti italiani del settore dei Beni Culturali: anziché reclutare, attraverso idonea procedura di selezione, personale retribuito, il MiBAC sceglie la strada, divenuta ormai una pericolosa e lesiva abitudine, del volontariato e del lavoro a basso costo, celato dietro la prestazione dopera di non meglio precisate associazioni di volontariato senza scopo di lucro. Lo afferma in una nota lAssociazione Nazionale Archeologi, commentando il bando per la selezione di unassociazione di volontariato senza scopo di lucro per attività di collaborazione con la DG Archeologia del ministero per i Beni culturali. (per approfondimenti leggi: Mibac, bando per attività di collaborazione con la Dg Archeologia, Belle arti e Paesaggio).

Ancora una volta continua lANA il Ministero sceglie una scorciatoia per far fronte ai agli endemici buchi di organico, con espedienti che risolvono, semmai, i problemi a breve termine, ma che sulla lunga distanza si dimostrano inefficaci e privi di continuità scientifica, programmatica e occupazionale. E amaro constatare che, nonostante ormai da un triennio i numeri confermino la crescita di visitatori e fruitori dei beni culturali, continui a mancare nel MiBAC stesso un piano ben preciso di gestione delle risorse umane e professionali necessarie allesercizio della tutela e della fruizione del patrimonio culturale. Secondo lAssociazione Nazionale Archeologi è inaccettabile continuare a vedere mortificati i professionisti e strangolata loccupazione, in un Paese che ha fame di cultura e di lavoro. E, ricordiamolo sempre, la cultura è lavoro. Non é accettabile che le università e i centri di ricerca continuino a formare da decenni tecnici e professionisti che poi verranno reclutati per attività specialistiche a costo zero o a rimborso di 6,87 euro lora, come nel caso specifico.

Anche sul piano giuridico il bando (presente in forma pubblica per poche ore su internet, e poi sparito dalla pubblica disponibilità) solleva palesi incongruenze, poiché in esso si fa riferimento ad associazioni che devono possedere esperienza almeno triennale nel settore della tutela del patrimonio culturale, andando in palese contrasto con lart 4 del Codice dei Beni Culturali (D. Lgs. 42/2004) che esplicita chiaramente che la tutela è esercitata in via esclusiva dal MiBAC, al massimo con il concorso degli Enti Pubblici, ma non soggetti con ordinamento giuridico differente e privato, come le associazioni. LAssociazione Nazionale Archeologi ritiene quindi opportuno, per una corretta tutela di tutto il patrimonio culturale mobile ed immobile, che venisse esteso anche alle attività di catalogazione ed inventariazione quanto espresso nella circolare della stessa Direzione Generale, Circolare DG 4/2019, che nello specifico vieta categoricamente ai volontari laccesso alle attività di scavo archeologico: sarebbe un bel modo per riconoscere così pari dignità scientifica e professionale alle attività extra scavo.

https://agcult.it/2019/02/08/mibac-archeologi-bando-per-volontari-mortifica-i-professionisti/


news

21-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news