LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. SantAntonio Abate ritrova i suoi colori
Ivana Zuliani
Corriere Fiorentino 7/2/2019

Grazie ai Friend of Florence restaurata lopera del 400 della basilica di San Lorenzo

I colori sono tornati accesi, particolari prima nascosti di nuovo visibili, la cornice monumentale, che era stata verniciata di grigio per imitare la pietra serena, ha ritrovato lazzurro e loro zecchino di un tempo. È ora al suo posto nella Basilica di San Lorenzo, dopo un restauro durato più di un anno e finanziato dalla Fondazione Friends of Florence, la tavola quattrocentesca con SantAntonio Abate, uno degli arredi originari della chiesa.

Lopera raffigura il santo in trono, tra San Leonardo che regge le tenaglie che liberavano dalle manette i carcerati, e San Giuliano in veste di cavaliere con la spada. È attribuita a un ignoto pittore, il cosiddetto Maestro del Tondo Borghese. Dagli studi fatti durante lintervento, è emerso che lartista è possibile che frequentasse la bottega del Ghirlandaio o abbia collaborato direttamente con lui, dipingendo su un suo cartone ha affermato Nicoletta Pons, storica dellarte Oggi lo consideriamo minore, ma nella Basilica esistevano due sue opere, quindi probabilmente allepoca era molto più famoso. È stato un restauro piuttosto lungo ha spiegato la restauratrice Lucia Biondi i problemi principali erano soprattutto uninfestazione da insetti del legno molto aggressiva e una fragilità del colore molto estesa.

Durante i lavori è emersa una cosa curiosa: Ai piedi di SantAntonio, dove ora cè una macchia scura, cera un maiale o un cinghiale che lartista stesso ha cancellato, abbiamo intuito che doveva esserci stata una seconda richiesta di dipingere una pace cioè un piccolo quadretto ai piedi del santo che poi è stata anchessa rimossa.

Il restauro è stato possibile, ha spiegato Simonetta Brandolini dAdda presidente della Fondazione Friends of Florence, grazie a una donatrice, la professoressa Sarah Wiggins, che ha già sostenuto tantissimi nostri progetti.

LOpera Medicea Laurenziana, dopo lAnnunciazione di Filippo Lippi, i pulpiti di Donatello, lo Sposalizio della vergine di Rosso Fiorentino, e il SantAntonio Abate, ha in calendario altri due restauri nella Basilica: Abbiamo programmato di restaurare le porte bronzee di Donatello, che sono nella Sagrestia vecchia, e una statua della Madonna detta Bentornata che è già allOpificio delle Pietre Dure dove stanno facendo dei saggi per vedere come si può restaurare ha annunciato il presidente Paolo Padoin Inoltre stiamo facendo anche molti recuperi di locali che sono opere che non si vedono ma migliorano laccoglienza e la sicurezza.




news

16-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news