LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano, SantAmbrogio. Uscita metrò con vista basilica
Pierpaolo Lio
Corriere della Sera - Milano 21/1/2019

Il nuovo progetto per la linea 4

Spazi pedonali tra la Verde e la Blu. Sagrato e Cattolica collegati dal fossato

La basilica si svelerà passo passo, salendo dallampia scalinata che porterà i viaggiatori fuori dal fossato della Pusterla fin sul piano stradale. Sarà unapparizione spettacolare, assicura la soprintendente Antonella Ranaldi. Cambia infatti il progetto della futura stazione SantAmbrogio della linea metropolitana 4. Lingresso alla fermata, previsto in un primo momento dal marciapiede di via San Vittore, presentava troppe controindicazioni: a partire dallo spazio esiguo per accogliere sia la scalinata che la scala mobile, senza contare gli effetti sulla viabilità della zona e le difficoltà da risolvere per non interferire con i vicini sottoservizi.

Il Comune ha quindi deciso di modificare radicalmente i disegni, con lapprovazione della Soprintendenza. E approfittare delloccasione per recuperare attraverso una soluzione che si annuncia scenografica, in cui sinserisce anche il collegamento pedonale fra la verde e la blu uno spazio finora inutilizzato del centro città. La soluzione a firma dellingegner Lamberto Cremonesi di Crew srl e che sarà realizzata da M4 spa, Consorzio CMM4 e Metro Blu scarl punta anche a riqualificare e valorizzare larea della Pusterla, con un progetto anche di recupero filologico che ricostruisce idealmente le spazialità originarie del sistema difensivo delle antiche mura medievali del capoluogo, basandosi sulle tracce esistenti e trasformando il fossato in una vera e propria zona di passaggio in diretto collegamento con il sagrato della chiesa di SantAmbrogio, la piazza e lUniversità Cattolica del Sacro Cuore.

La scelta dei materiali, in accordo con la Soprintendenza, è caduta sulla convivenza tra la tradizione costruttiva milanese rappresentata dalla pietra, e materiali contemporanei, come il calcestruzzo spazzolato e il metallo. Nel dettaglio, il progetto modificato disegna due aperture che saranno realizzate sui muri nord e ovest per creare luscita dal cunicolo di collegamento tra le due linee della metropolitana: gli ingressi della M2 e della M4 saranno uno di fronte allaltro. E tutto sarà protetto da una copertura con vetrata sorretta da un portale in metallo dalle linee minimali.

Da qui, per salire al livello della strada si percorrerà unampia scalinata in pietra, mentre lascensore di risalita (elemento che preoccupava gli uffici della Soprintendenza per il rischio di un forte impatto visivo del manufatto) sarà collocato su via Carducci, in una zona spiegano da Palazzo Marino in una nota priva di interferenza visiva con il sistema della Pusterla che resta pertanto intoccato nel suo disegno e nella sua percezione visiva dalla città.

Mentre proseguono i lavori di costruzione della linea Blu ci stiamo occupando anche di come sarà la città una volta funzionante la nuova metropolitana, con soluzioni che mettano insieme funzionalità ma anche bellezza commenta lassessore alla Mobilità, Marco Granelli . Larea monumentale di SantAmbrogio sarà più vicina a tutti, una manciata di minuti da Linate o da San Cristoforo. Antonella Ranaldi spiega quali sono i motivi che hanno convinto la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio ad approvare le modifiche su unarea storica: Uscendo dalla stazione lampia scalinata offrirà la veduta della basilica di SantAmbrogio, simbolo stesso della città, un po come avviene per il Duomo. Il tutto si articolerà creando un nodo di percorrenza, dove acquista risalto laccesso dalle Pusterle, ben restaurate da pochi anni.



news

20-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news