LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La grande commedia del sovranismo artistico
Maurizio Crippa
Il Foglio, 11/01/2019

La campagna per farci restituire le opere darte copre un vuoto di idee. Bonisoli prepara un gabinetto di guerra


Ora che abbiamo candidato anche i muretti a secco a patrimonio dellUnesco, siamo sempre meglio instradati verso il paese della conservazione, arroccato sulle antiche pietre, peraltro ben scolpite, dellitalico ingegno. Ciò che è nuovo, invece, è una minaccia. Cè sempre un comitato contro, da ultimo ad esempio la mezza insurrezione, guidata dai fratelli dItalia Sgarbi e dai soliti addetti del No contro il progetto di costruire una nuova struttura espositiva (non particolarmente invasiva, dai rendering) da inserire nel giardino di Palazzo dei Diamanti a Ferrara. Poco meno che uno stupro.

Può essere vero che attorno al magnifico Palazzo dei Diamanti (ma se ci siete stati, spira quellaria di piccolo borgo antico che fa sospirare: che ce ne faremo di tutta questa bellezza immota?) ci sono altri spazi storici da meglio utilizzare. Ma lanatema contro 500 metri quadrati di ferrovetro per ampliare una sede museale è come dire che la Piramide ha rovinato il Louvre, o la torre di Botta per il nuovo palco della Scala ha sfregiato la musica lirica.

Sono polemiche spesso accademiche, ma fanno rima con questo nuovo mood un po comico, il sovranismo artistico, che soffia sui giornali filogovernativi e sembra ispirare come una folgorazione il governo del popolo. Aveva iniziato il direttore degli Uffizi-Palazzo Pitti, che pure è un europeista convinto, Eike Schmidt, con il Vaso di fiori rubato dai nazisti. La procura di Bologna vuole la restituzione di otto capolavori ingiustamente esposti a Belgrado, il Mibact fa sapere che sullAtleta di Lisippo spezzeremo le reni alla Getty Foundation.

Antonio Socci ieri su Libero ha ripreso la bella storia della restituzione della Cena di Cana di Veronese che sta al Louvre e dovrebbe stare a Venezia: tutto giusto, ma sta là da due secoli ormai, come molte delle diecimila opere che secondo il Nucleo tutela patrimonio culturale sono finite allestero nel corso della storia. Sono tutte rivendicabili? Chissà. Le legislazioni sono complicate, e molte opere, ormai, stanno meglio dove stanno, e danno ugualmente lustro alla patria.

Il sovranismo artistico sembra più che altro mascherare limmobilismo del nostro sistema culturale su tutto il resto. In mancanza daltro, infatti, il ministro Alberto Bonisoli ha preso la palla al balzo e ha convocato, mercoledì scorso, il Comitato per la restituzione dei beni culturali che era in sonno da tempo. Lo presiederà personalmente, in coordinamento anche con gli Esteri e il ministero della Giustizia, perché il governo è attento e compatto sullaffermazione di princìpi che sono, prima di ogni altra cosa, di etica e di legalità. Una sorta di gabinetto di guerra della rivendicazione artistica. Ora, intendiamoci, è tutto legittimo e nemmeno troppo nuovo: il Comitato per la restituzione dei beni culturali lo ricostituì dopo anni di latenza già Sandro Bondi nel 2008, dopo che ad aver rilanciato lattenzione su queste tematiche era stato Francesco Rutelli.

Ma sorge il dubbio: quando ci saremo fatti restituire qualche centinaio di opere, e non sapremo bene dove metterle, a parte lorgoglio nazionale cosa avremo fatto per valorizzare il nostro patrimonio culturale? Colpisce la mancanza di visione. Abbiamo musei insufficienti, ma il governo pensa a tagliare il Maxxi e Bonisoli a smantellare la riforma Franceschini (sta per arrivare una nuova riforma del Mibact). Manca il personale, ma dire che in manovra siamo stati molto attenti al discorso assunzionale è un eufemismo. Allestero allestiscono mostre epocali con le nostre opere, ma noi quasi ci facciamo scippare le iniziative per i 500 anni di Leonardo. Tutto è bene quel che finisce bene, e lultimo chiuda la porta del museo.

https://www.ilfoglio.it/cultura/2019/01/11/news/la-grande-commedia-del-sovranismo-artistico-232484/


news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news