LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Uffizi. Proteggere il loggiato del museo durante le feste
Antonio Passanese
Corriere Fiorentino 3/1/2019

Lultimo episodio a Capodanno: una lanterna poteva causare un incendio. Lettera al Prefetto

Più tutela per il loggiato degli Uffizi e per i monumenti di Firenze. Ieri mattina il direttore Eike Schmidt, dopo aver visto un servizio del Tgr Rai Toscana che mostrava una lanterna cinese volare in cielo, con il suo fuoco che gonfiava la carta, sfiorare la facciata del museo e bloccarsi sotto una volta ha preso carta e penna per appellarsi direttamente al prefetto Laura Lega chiedendo misure più restrittive da adottare per la nottata di San Silvestro ma anche per il 24 giugno, festa di San Giovanni Battista (patrono della città), per le partite di calcio e per gli eventi importanti che richiamano a Firenze migliaia di persone.

Il prefetto mi ha già ricontattato racconta Schmidt dicendo di essere pienamente daccordo con me. Negli ultimi giorni mi sono confrontato anche con questura e carabinieri a cui va il mio grazie per il loro grande lavoro soprattutto durante le festività appena trascorse. Laura Lega ha inoltre premesso al direttore delle Gallerie che nelle prossime settimane convocherà una riunione con tutte le forze dellordine per perfezionare la tutela dei nostri beni artistici e architettonici.

Ieri, a mettere in allarme Schmidt sono stati i festeggiamenti su lungarno Anna Maria Luisa de Medici, davanti al parapetto che dà sul Circolo Canottieri e sullArno: Quando ho visto tutta quella gente accendere le lanterne cinesi per liberarle in aria sono stato colto dallansia continua il direttore Ho visto due lanterne dapprima toccare la pietra serena per poi bloccarsi sotto la volta. Ma più in alto cerano le finestre ed altri elementi in legno che avrebbero potuto prendere fuoco. Non solo. Per fortuna il vento non era così forte altrimenti il risultato sarebbe stato catastrofico. Immaginate se si fosse infranto un vetro: quella lanterna avrebbe mandato in fumo qualche quadro.

Eike Schmidt, nella lettera indirizzata al prefetto, si dice pronto a collaborare con Palazzo Medici Riccardi per studiare un piano preventivo che salvi i monumenti della città dallinciviltà delle persone, non solo nelle date di Capodanno e il 24 giugno, ma anche in altre occasioni sensibili per quanto riguarda laffollamento di persone e turisti: Per due anni ho passato il Capodanno al corpo di guardia degli Uffizi e grazie a questa esperienza ho potuto maturare una conoscenza approfondita sulle criticità, che in qualche modo abbiamo cercato di eliminare anche questanno. Però nessuno si aspettava che le persone sostituissero i petardi con le lanterne cinesi.




news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news