LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

(Piemonte) La Chiesa mette in fila i suoi gioielli culturali. Patto con la Regione per censire il patrimonio immobiliare
la Repubblica - cronaca Torino




Si vedrà li sono i beni da mettere sotto tutela e quelli bisognosi di restauri

UN ACCORDO per censire e verificare l'interesse culturale dei beni immobili di proprietà della chiesa in Piemonte. Il presidente della Conferenza episcopale piemontese, il cardinale Severino Poletto, e il Direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici del Piemonte, Mario Turetta, hanno siglato ieri questa convenzione che fornisce le direttive applicative della precedente intesa tra il Ministero e la Cei, stipulato l'8 marzo, e costituisce il primo atto concreto per il censimento dell'immenso patrimonio immobiliare della chiesa. Infatti ogni curia dovrà fornire i dati relativi ad ogni sito di sua competenza in modo da verificare se sia di interesse culturale, o meno. In pratica, la Cei, d'accordo con il Ministero, fornisce ad ogni Curia un software nel quale inserire tutti i dati relativi ai beni immobiliari, dalle descrizioni cartacee alle fotografie. Per ogni sito, la Curia deve poi inviare al ministero una richiesta per la verifica dell'interesse culturale e, entro 120 giorni dalla consegna del materiale, la direzione Regionale del ministero invia dei tecnici per valutare le specificità di ogni edificio è stabilire se sia da porre sotto tutela.
La catalogazione in Piemonte, partita già prima della stipulazione dell'accordo, dovrebbe procedere al ritmo massimo di 30 edifici al mese, tra chiese, monasteri ma anche semplici canoniche, istituti scolastici e complessi rurali di pertinenza degli edifici sacri. «In questo modo renderemo più snelle sia le procedure del ministero - commenta Mario Turetta – sia quelle della chiesa, che avrà un'idea più precisa di quelli che sono i beni architettonici». Quando la fase di censimento e catalogazione sarà completata, sarà infatti più agevole stabilire interventi per eventuali restauri di opere a rischio.



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news