LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Didascalie tattili e guide speciali. Larte aperta a tutti
Francesca Bonazzoli
Corriere della Sera - Milano 27/11/2018

Musei a misura di disabile, la sfida di Milano

Prima in Italia per numeri di imprese, associazioni e volontari, lenergia milanese del terzo settore sta piano piano investendo anche i musei. Giovedì 3 dicembre, Giornata internazionale delle persone con disabilità, sarà loccasione per un bilancio su dove siamo arrivati e che cosa cè ancora da fare. Se infatti le barriere architettoniche sono ormai superate in tutti i maggiori spazi museali, la semplice possibilità di entrare è un diritto che vale poco quando dopo lingresso non cè più nulla.

In città, sono le Gallerie dItalia a riservare la maggiore attenzione alle disabilità. Lo spazio espositivo di piazza della Scala ha messo a punto unofferta straordinaria. Dal 2014 a oggi ha coinvolto centri diurni, residenze sanitarie, associazioni e cooperative per un totale di 282 incontri. Non è una cifra record, ma è la più ampia a Milano. Lavoriamo sempre con qualcuno, ospedali o associazioni, che ne sa più di noi. E tutti coloro che entrano in contatto con i nostri ospiti speciali, affermano di trarne un grande beneficio, assicura Giovanni Morale, responsabile delle Gallerie. I progetti sono studiati ad personam, come il primo avviato, destinato ai malati di Alzheimer e messo a punto con la Fondazione Manuli. Per altri occhi è invece lofferta per ipovedenti e non vedenti. Questanno è iniziato anche il progetto per lautismo che sta riscuotendo grande interesse come quello rivolto ai malati psichici. Liniziativa più straordinaria è poi la formazione di guide con disturbi mentali: ogni prima domenica del mese, chiunque entra alle Gallerie dItalia può scegliere di farsi spiegare le opere da una persona con disabilità psichica. Lo slogan è Avete paura della pazzia? Noi parliamo di arte!. Le esperienze più impegnative sono state con le pazienti anoressiche ospedalizzate e i bambini delloncologia pediatrica. Quando ci sono enti che bussano alla nostra porta noi siamo sempre pronti a collaborare, ma alcune situazioni sono molto difficili da trasformare in appuntamenti fissi, spiega Morale. Che non ha dubbi: quanto più i musei lavorano insieme, tanto più lesperienza si arricchisce anche nella qualità. Gallerie dItalia e Pinacoteca di Brera, per esempio, condividono gli incontri per le persone affette da Alzheimer. Ma le collaborazioni cominciano a moltiplicarsi. Per esempio, domani, il 30 novembre e il 1 dicembre la Pinacoteca di Brera, la casa museo Boschi Di Stefano e il museo del Novecento hanno preparato con lAssociazione nazionale subvedenti tre percorsi a ingresso libero. I ciechi godono senza dubbio del maggior numero di offerte, ma il museo del Novecento ha iniziato dal 2013 anche a occuparsi di chi ha problemi di salute mentale. Al Castello, il museo degli strumenti musicali propone laboratori, visite e formazione per non vedenti, ma anche sordi. Larcheologico ha un percorso tattile e un fine settimana al mese organizza visite per alunni con deficit cognitivi lievi.

Insomma si stanno facendo tanti passi avanti anche se alla Galleria darte moderna di Torino, per esempio, queste e molte altre iniziative sono routine da quindici anni. Linsegnamento che viene dalla loro organizzatrice, Giorgia Rochas, indica la direzione: Per una persona con disabilità trovare una visita pensata ad hoc è una valorizzazione del suo tempo, non una ghettizzazione.



news

24-05-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 maggio 2019

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

Archivio news