LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Rocco Barocco, modelle al Mann per 50 anni di creazioni: successo per la sfilata
Pasquale Raicaldo
La Repubblica - Napoli 14/11/2018

Mezzo secolo di intuizioni, provocazioni, rivoluzioni, anticipazioni. Rocco Barocco ha festeggiato i suoi primi cinquant'anni di attività al Museo Archeologico di Napoli con l'elegante sfilata di alcuni dei suoi più celebri capi, indossati da cinquanta modelle e trenta manichini in una cornice nuova e suggestiva. La moda tra opere e reperti, "perché volevo omaggiare Napoli, la mia città, e uno dei luoghi d'eccellenza". Foltissimo il parterre: tra i cinquecento invitati gli amici di sempre, da Peppe Barra a Sandra Milo ("Io e Rocco siamo una sola cosa: lui è un meraviglioso bambino dal talento geniale"), da Valeria Marini a Marisa Laurito. Con l'antologia dei suoi costumi, spesso eccentricamente sensuali, un trionfo di neri e trasparenze indossati da icone di bellezza ("Ad Anna Magnani dissi che le bastava una sottoveste; ho adorato Elsa Martinelli; Liza Minnelli è insuperabile"), lo stilista ha inteso "recuperare dal letargo dell'archivio privato le sue creazioni preferite per mostrare quanto siano ancora attuali". Standing ovation ed emozioni ("Napoli per me è vita: adoro il suo popolo e la sua veracità") e soprattutto l'entusiasmo di un ragazzino di 74 anni che bandisce la parola "nostalgia" dal suo vocabolario: "Questi erano i primi cinquant'anni, mica mi fermo qui". Un lungo percorso partito da Ischia, da commesso adolescente part-time di Rinos shop, una boutique a due passi dalla spiaggia. La sorella lo voleva capitano marittimo, lui scoprì un debole per la moda. Decisivo, come sempre in questi casi, un incontro: una turista francese apprezzò il suo talento e la sua professionalità e parlo di quel giovanotto a due stilisti di stanza a Roma. Anno 1962, loro erano Patrick de Barentzen e Giles. Papà firmò il nulla osta per farmi trasferire a Roma, ero minorenne. Sei anni dopo nasceva lepopea del brand Rocco Barocco, nel 1974 il primo atelier in piazza di Spagna, premi e riconoscimenti, collezioni prêt-à-porter destinate a lasciare il segno. Ieri la celebrazione davanti alla gente entusiasta, con l'assessore alla Cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele, che gli ha consegnato un premio alla carriera.
In prima fila Paolo Giulierini, direttore del MANN : Siamo orgogliosi di aprire le porte del nostro Museo a eventi di grande spessore, sottolineando come tra tutte le arti non ci siano né debbano esserci confini.

https://napoli.repubblica.it/cronaca/2018/11/14/foto/modelle_all_archeologico_successo_per_la_sfilata_di_rocco_barocco_al_mann-211607516/1/#1


news

15-02-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 febbraio 2019

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

Archivio news