LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Archivio, Bonisoli: "Mai più tragedie così". Saviotti: "Gas, mai informati dei pericoli"
La Nazione - Arezzo 6/11/2018

Arezzo - "Non li dimenticheremo" assicura il ministro Alberto Bonisoli, qui ad Arezzo pert tornare sulla tragedia dell'archivio di Stato: e insieme ricordare le due vittime, Piero Bruni e Filippo Bagni.

Una memoria che diventa l'occasione di mettere su un grande piano per la sicurezza dei beni culturali, archivi e biblioteche in testa.

NON DIMENTICHEREMO. Quello che è successo non deve essere dimenticato. Siamo così rapidi ad intervenire con gli altri, ma poi quando tocca a noi non lo siamo altrettanto. Molte delle strutture del ministero non sono a norma con il sistema antincendio (non è il caso di Arezzo dove paradossalmente si sono registrati due morti), però purtroppo non possiamo tornare indietro. Siamo pronti ad investire circa 110 milioni in sicurezza.

TROPPO INDULGENTI CON NOI STESSI. "E' lo Stato che per primo deve verificare e tutelare i luoghi di lavoro. Di solito lo fa in modo puntuale con gli altri. Ma quando tocca a noi non accade. Oggi molte strutture non sono a norma: ma se nnon possiamo cambiare il passato, dobbiamo fare del nostro meglio affinché tragedie come quella avvenuta qui non accadano piu .

IL PIANO DI INTERVENTI. Lo ha detto il ministro dei Beni e delle attività culturali Alberto Bonisoli in visita all'Archivio di Stato dove il 20 settembre scorso morirono Piero Bagni e Filippo Bruni, dipendenti della struttura asfissiati dal gas argon fuoriuscito dall'impianto antincendio. Metà dei soldi verrà investito nella sicurezza di archivi e biblioteche ovvero nel retrobottega della cultura. Chi lavora o frequenta deve essere al sicuro. Non abbiamo più scuse - ha proseguito il ministro - e non possiamo fare a scaricabarile soprattutto a partire dall'alto.

"Non c'e' mai stato un investimento maggiore per la sicurezza nella storia di questo ministero. E' uno sforzo senza precedenti che interessera' 314 siti".

DIPENDENTI E VISITATORI AL SICURO. "Il giorno dei loro funerali avevo promesso di tornare ad Arezzo e cosi' ho fatto e credo che il modo migliore per commemorare la memoria dei due uomini che hanno perso la vita fosse quello di portare un fatto concreto come il piano nazionale e straordinario volto a potenziare le condizioni di sicurezza e tutela dell'integrita' fisica dei dipendenti, dei visitatori dei luoghi della cultura e dello stesso patrimonio nazionale. Si tratta della piu' ampia programmazione di interventi nel settore della sicurezza anticendio, compresa la formazione, mai realizzata dal Mibac.

La sicurezza, bene pubblico per eccellenza, e' una priorita' di questo Governo anche in materia di beni culturali e quindi di tutela del patrimonio, tra cui chiese e monumenti d'Italia. Continueremo a impegnarci in questa direzione: intendiamo migliorare la nostra capacita' di monitoraggio e controllo e di reazione nei casi di emergenza, senza trascurare utili opportunita' riconducibili a negoziati europei attualmente in corso in settori di avanguardia.

Nella sua visita il ministro e' stato accompagnato dal Segretario Generale del ministero Giovanni Panebianco e dal direttore dell'Unita' per la Sicurezza del Patrimonio Culturale Fabio Carapezza Guttuso che coordinera' la messa in sicurezza dei siti.

A fianco del ministro è intervenuto anche Claudio Saviotti, il direttore dell'Archivio di Stato. "Grazie ai colleghi e agli ex colleghi" ha detto con la voce rotta dall'emozione per ricordare chi non c'è più. Poi ha insistito che vengano dati non solo soldi ma anche competenze. "Nessuno ci ha mai detto che quel gas potesse essere così pericoloso, potesse uccidere. Quella che è mancata è l'informazione"

"MORTI PER LA SCARSA INFORMAZIONE". Netta l'affermazione del direttore dell'Archivio: "La storia dell'impianto antincendio l'abbiamo vissuta fin dalla sua prima installazione. Nessuno ci ha mai detto che questo gas era pericoloso. I nostri colleghi sono morti per questo. Noi le regole le abbiamo seguite tutte, manutenzione e certificazioni ci sono. È mancata la competenza".

https://www.lanazione.it/arezzo/cronaca/archivio-bonisoli-mai-pi%C3%B9-tragedie-cos%C3%AC-saviotti-gas-mai-informati-dei-pericoli-1.4281532


news

15-02-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 febbraio 2019

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

Archivio news