LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Incompiuto, un Grand Tour tra le rovine dellItalia contemporanea
Elena Franco
31 ottobre 2018 Città e Territorio


Incompiuto, la nascita di uno stile: un libro e una mostra a Torino raccontano attraverso fotografie e video il più importante fenomeno architettonico italiano dal secondo dopoguerra



TORINO. Allinterno della programmazione del Festival Nesxt, che si tiene durante la settimana di Artissima dal 30 ottobre al 4 novembre, e che è dedicato ai centri di produzione artistica e culturale indipendente, segnaliamo uniniziativa particolarmente interessante, che stimola la riflessione sullarchitettura e il paesaggio italiano.

Parliamo del progetto Incompiuto: la nascita di uno stile che Alterazioni Video e Fosbury Architecture hanno trasformato in un libro, edito da Humboldt Books con contributi di Marc Augé, Gabriele Basilico, Marco Biraghi, Filippo Minelli e Davide Giannella, Wu Ming, Leoluca Orlando, Antonio Ricci, Salvatore Settis, Robert Storr e Paul Virilio. E che, sino all11 novembre è anche una piccola mostra ospitata presso lo spazio indipendente isole, allinterno della rassegna sul photobook italiano I Just Look At Pictures, a cura di Ivan Catalano, con la collaborazione di Annalisa Pellino.

Incompiuto: la nascita di uno stile indaga le opere pubbliche incompiute in Italia attraverso una prospettiva estetica, rintracciando e ricostruendo gli elementi di un fenomeno unitario. La quantità dei manufatti, lestensione territoriale e le incredibili peculiarità architettoniche fanno dellIncompiuto il più importante stile architettonico italiano dal secondo dopoguerra a oggi. Lintento del lavoro, frutto di dieci anni di ricerca sul campo, è di fornire gli strumenti per (ri)conoscere un fenomeno che caratterizza il paesaggio italiano contemporaneo e rappresenta una prospettiva dalla quale leggere la storia recente del nostro Paese. Un periodo storico che ha visto lo sviluppo e linfrastrutturazione della penisola coincidere con il diffondersi di opere pubbliche rimaste incompiute su tutto il territorio nazionale. Più di un migliaio di opere in tutta Italia, finanziate con soldi pubblici e interrotte per i più svariati motivi (errori progettuali, bancarotta, valutazioni economiche inaccurate, drenaggio di fondi) rappresentano un patrimonio utile a una comprensione più ampia dei rapporti tra il territorio e coloro che lo abitano. Un dato che ci mette oggi nelle condizioni di interrogarci sulle dinamiche del progresso, i suoi limiti e i suoi fallimenti. LIncompiuto ci consente di riflettere sulla compresenza di differenti linguaggi, sullintrecciarsi di grammatica e retorica, sulla costruzione di un immaginario condiviso, sul rapporto tra ideologia e politica.

I diversi contributi tracciano vari percorsi di lettura allinterno della storia e della cultura dellarchitettura pubblica in Italia e offrono per la prima volta la possibilità di unampia discussione sul tema. Linsieme di 160 immagini presentate nel libro e raccolte nella sezione Opere, le mappe regionali, i dati e le misurazioni fornite nel Catalogo tipologico definiscono natura, storia, fenomenologia ed estetica di questi manufatti, accompagnando il lettore in un nuovo Viaggio in Italia, un Grand Tour tra le rovine della contemporaneità.

Dopo aver promosso un incontro molto partecipato di presentazione del libro insieme agli autori, presso Fronte del Borgo il 29 ottobre, lo spazio indipendente isole ospita una selezione di fotografie del progetto e un video. E dimostra, con questa iniziativa, di voler essere per Torino, ma non solo un luogo di riflessione su tematiche urbane e territoriali. Lo fa coraggiosamente, nella sua indipendenza, andando ad occupare un locale sfitto ai margini di una delle aree più complesse della città, lungo il fiume, fedele al suo proposito di lavorare sul libro come modalità di promozione di progetti corali, portati avanti da gruppi di ricerca spesso interdisciplinari, stimolando il dibattito su temi improcrastinabili ed irrisolvibili, se non attraverso una presa di coscienza ed un impegno collettivi.



Incompiuto: la nascita di uno stile

29 ottobre 11 novembre 2018
isole

Lungo Dora Napoli, 18b
10152 Torino

visita su appuntamento per info (+39) 339 819 3106 isolestudio@gmail.com

http://ilgiornaledellarchitettura.com/web/2018/10/31/incompiuto-un-grand-tour-tra-le-rovine-dellitalia-contemporanea/


news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news