LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Altre lesioni alle mura di Cana, il sindaco fa evacuare tre case
Fiora Bonelli
Il Tirreno - Grosseto 19/9/2018

Nuovo allarme per la presenza di lesioni sulle mura di Cana già crollate nel 2013: le hanno accertate i vigili del fuoco e il tecnico comunale di Roccalbegna, per cui il sindaco Massimo Galli ieri mattina ha firmato unordinanza e ha fatto evacuare tre abitazioni che si trovano nelle adiacenze delle mura.

Tutto liter che ha portato alla decisione imposta dallordinanza è cominciato con lesposto di un residente al sindaco, alla prefetta di Grosseto Cinzia Torraco, ai vigili del fuoco e, per conoscenza, al capogruppo di minoranza Giuseppe Conti. Nellesposto il cittadino illustrava e lamentava una situazione di pericolo per la sua abitazione, sovrastata dal muro di proprietà pubblica, nella zona del Portino di Cana, muro che mostrava crepe evidenti e pericolo di crollo. Richiedeva quindi accertamenti pretendendo la messa in sicurezza della porzione di mura interessate dalla lesione.

Il sindaco Galli, dunque, di concerto con la Prefettura, ha richiesto ai vigili del fuoco un sopralluogo urgentissimo, che è stato fatto ieri mattina. Dalle verifiche sul vasto tratto murario segnalato, vigili e tecnico hanno riscontrato diffuse criticità. Il sopralluogo ha rilevato varie lesioni in evoluzione, accentuate dal gelo e dallacqua, in posizione tale da rendere potenzialmente scollegate alcune porzioni della cinta muraria, che incombono su alcuni nuclei abitativi e su alcuni tratti della viabilità cittadina. I tecnici hanno ritenuto che, in presenza di forti piogge, lo stato delle cose potrebbe comportare il crollo di porzioni murarie. E quindi si è reputato necessario impedire laccesso alle famiglie in via Porciatti e a due tratti stradali di via Diacceto e Via del Poggiolo; cè una limitazione al solo traffico pedonale di un tratto di via Roma, con transennamento che permetta il passaggio dei pedoni.

Si parla spiega il sindaco Galli della parte di mura adiacente al tratto ricostruito dopo il crollo del 2013. Qui si è creata una crepa. Fra laltro questo segmento è accanto alla parte risistemata che era stata a suo tempo, dopo il ripristino, certificata e collaudata. Per i lavori su questa porzione di mura i lavori sono imminenti: abbiamo già 40. 000 euro di risorse che serviranno a istallare dei tiranti con piastre con cui 20 metri di mura saranno ancorati alla roccia. Entro il 2018 metteremo tutta questa parte in sicurezza. Ma nel frattempo, vista la relazione tecnica dei vigili, ho fatto evacuare due abitazioni che si trovano nelle adiacenze delle mura dove si è riscontrata la lesione. Si tratta di due seconde case.

Il secondo segmento di mura giudicato pericoloso, invece, è quello di età medievale che guarda verso Cinigiano. E per questa parte, la cosa si fa complicata. I soldi occorrenti non ci sono: Sotto questa porzione di mura si trova la casa del proprietario che ha presentato lesposto e anche per questa abitazione cè unordinanza di evacuazione. Per questa famiglia ho già trovato una sistemazione adeguata in una casa in affitto proprio a Cana. Per questo tratto di mura giudico molto difficile una veloce operazione di messa in sicurezza. Le risorse per i lavori non ci sono. Ci rivolgeremo subito alla Regione Toscana presentando un progetto ad hoc.

http://iltirreno.gelocal.it/grosseto/cronaca/2018/09/19/news/altre-lesioni-alle-mura-di-cana-il-sindaco-fa-evacuare-tre-case-1.17264921?ref=hftigrec-4


news

24-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news