LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Area Colosseo, via libera al restyling
Giuseppe Pullara
Corriere della Sera - Roma 17/9/2018

Tesori del Colosseo, primo via libera per riqualificarli

Da decine danni lAntiquarium, a pochi metri dal Colosseo, è chiuso. Dovrebbe ricoverare e mostrare quanto è emerso nella zona nel corso degli scavi succedutisi da fine Ottocento fino ai decenni successivi. Così pure la Casina Salvi e la Vignola Boccapaduli, nei pressi: serrate da decenni. È incomprensibile che a fianco del monumento più visitato in Italia, forse in Europa, restino inutilizzate strutture culturali che potrebbero fare corona ad una visita allAnfiteatro Flavio. Il senso comune non riesce a capire il perché di certe situazioni, tanto più che non sono mai state indicate forti ragioni per il permanere di tali chiusure. La mancanza di fondi, come è noto, è il solito alibi che gli amministratori di qualsiasi tipo usano per coprire incertezze e incapacità. Per fortuna ci sono i romani, gli abitanti di Roma che si danno da fare per difendere la dignità di questa città. Ed ecco la buona notizia: dopo anni di battaglie, lAssociazione Progetto Celio è riuscita a far discutere nella Commissione Ambiente del Campidoglio una proposta di riqualificazione urbana dellarea che abbraccia il Colosseo. Si tratta di linee-guida per far rinascere il Parco e far riaprire Antiquarium, Casina Salvi, la Vignola e anche lex sede della Gioventù del Littorio in zona. Vengono immaginate nuove funzioni di questi edifici e la riorganizzazione dellarea verde. La scorsa settimana la Commissione capitolina, con la presenza del sovrintendente Claudio Presicce, ha ascoltato la relazione di Paolo Gelsomini (Associazione Progetto Celio) ed è stato deciso che venerdì 21 si terrà un sopralluogo per mandare avanti la proposta di delibera consigliare che sarà presentata da Svetlana Celli di Rete Civica. Con la pedonalizzazione della Terrazza Cederna, nei giorni scorsi, e il ripensamento della viabilità dellarea intorno al Colosseo, per il quale il dipartimento urbanistico delluniversità Roma Tre ha studiato un progetto organico (ancora non ufficiale), lintero comparto urbano che ha lAnfiteatro Flavio al centro sembra destinato ad una prossima riqualificazione. Il sovrintendente Presicce ha espresso un parere positivo sul Progetto Celio e lesito del prossimo sopralluogo non potrà che essere favorevole allavvio di un percorso di decisioni operative, sempre che il Consiglio Comunale, quando sarà il momento, si assumerà il compito di sostituire alle parole i fatti.

LAntiquarium, inaugurato nel 1895, fu chiuso prima della seconda Guerra Mondiale per crolli dovuti ai lavori della metropolitana. La Vignola, così chiamata per la sua attribuzione al famoso architetto rinascimentale, fu spostata e collocata nei pressi del Circo Massimo dove ha svolto varie funzioni prima di finire del tutto inutilizzata. LAssociazione che sostiene il Progetto Celio punta a esaltare la funzione turistico-culturale dellarea interessata alla riqualificazione, ma anche a offrire alla vita quotidiana degli abitanti della zona nuovi spazi rigenerati e completamente fruibili per le necessità dei romani. I tempi della politica, che in questo caso dovrebbe trovare tutti i partiti concordi nel portare avanti il miglioramento delle condizioni urbane del Celio e delle aree limitrofe, sono sempre troppo lunghi rispetto a certe attese di cambiamento. Ma trattandosi di un caso di riqualificazione di un quadrante al centro dellinteresse turistico mondiale, si deve sperare che il Progetto possa andare a compimento in tempi accettabili.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news