LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il crollo dei Musei civici a Roma, " 100 mila visitatori in meno"
Mauro Favale
La Repubblica - Roma 13/9/2018

Il 2017 sarà pur stato un anno speciale, tra mostre fortunatissime come quella di Hokusai all'Ara Pacis o Artemisia Gentileschi a Palazzo Braschi. Sta di fatto, però, che quel record di 1 milione e 800 mila visitatori nei musei civici di Roma segnato un anno fa, stavolta difficilmente potrà essere raggiunto. Anzi, si rischia una flessione non da poco.

Al momento, infatti, la frenata di ingressi ( e ricavi) segnerebbe un - 9%, con un calo di 100 mila visitatori nel circuito che comprende (insieme ad Ara Pacis e Palazzo Braschi) anche i Capitolini, i Mercati di Traiano, il Museo di Roma in Trastevere, i Musei di Villa Torlonia, la Centrale Montemartini, il Museo di Zoologia e la Galleria d'arte moderna di via Crispi.

Il condizionale è d'obbligo, visto che dati ufficiali non sono stati diffusi e finora esiste solo una denuncia ( non smentita) da parte di Michela Di Biase, consigliera capitolina del Pd: " Mi risulta che da gennaio 2018 ad oggi - spiega - gli ingressi nei Musei civici, hanno subito un calo sconfortante, oltre 100 mila visitatori in meno pari al 9% del totale, confrontato con lo stesso periodo dell'anno precedente".

Numeri che il vicesindaco e assessore alla Cultura Luca Bergamo non contesta ma considera " non particolarmente significativi su base semestrale " , rispondendo alle critiche con il dato delle Mic, le tessere annuali destinate ai residenti a Roma che con 5 euro consentono l'ingresso gratuito nel circuito dei Civici: "La card ha introdotto fortissimi cambiamenti ed è stata acquistata già da oltre 18 mila persone in due mesi", spiega l'assessore in un comunicato. E aggiunge: "Va considerato che il Macro e il Mattatoio, da quest'anno sotto la gestione dell'Azienda Palaexpo, fanno registrare nello stesso periodo una sensibile crescita del numero di visitatori rispetto al dato del 2017 con un aumento di oltre 35mila ingressi nelle due sedi".

Ma il problema dei Civici (di cui Macro e Mattatoio non fanno parte) resta. Anche perché, da quest'anno sono state sospese una serie di iniziative che nel 2017 puntavano, spiega la consigliera dem Di Biase, " a fidelizzare i visitatori e a creare nuovo pubblico", dalle aperture speciali ai concerti jazz e di musica classica durante la pausa pranzo ai ticket ridotti.

E in questo contesto si aggiunge anche la più che precaria posizione del Sovraintendente Claudio Parisi Presicce, direttore anche dei Musei Capitolini, il cui posto è oggetto da mesi di un bando pubblico che ancora non si è chiuso. " La nostra scommessa - replica Bergamo - è che la vita dei nostri musei sia sempre più valorizzata non solo dai forti e importanti flussi turistici, ma soprattutto dalla partecipazione dei tanti romani che grazie alle innovazioni della Mic e di Macro Asilo potranno vivere con sempre maggiore accessibilità lo straordinario patrimonio culturale della città".

Intanto, però, la polemica non si abbassa, con la Di Biase che chiede la convocazione di un consiglio straordinario sul calo dei visitatori. In serata arriva l'ok da parte di Bergamo: " Sarò molto contento di dibattere in aula l'andamento delle politiche culturali ma è mia opinione che la discussione sia più proficua al termine dell'anno con tutti i dati a disposizione".

https://roma.repubblica.it/cronaca/2018/09/13/news/il_crollo_dei_musei_civici_a_roma_100_mila_visitatori_in_meno_-206307146/


news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news