LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Da Van Gogh a Warhol, falsificava opere d'arte e le vendeva sul web: denunciato scenografo
Rory Cappelli
La Repubblica Roma 14/8/2018

Falsificava Van Gogh e De Chirico, Warhol e Guttuso, Schifano e Balla che venivano poi venduti su internet. A chi gli chiedeva, dopo aver visto l'annuncio, se i dipinti fossero accompagnati da certificato di autenticità rispondeva che non aveva i soldi per farli autenticare. Lasciando dunque intendere che la genuinità in quelle opere d'arte c'era tutta.

Da qui sono partite le indagini dei carabinieri del Nucleo Tutela patrimonio culturale di Roma, coordinate da Maria Bice Barborini del pool per contrastare i reati contro il patrimonio culturale della Procura di Roma, nei confronti di un falsario romano di 61 anni: dai sospetti su comunicazioni di questo tipo intercettate in diversi siti web che vendono opere d'arte.

Monitorando internet gli investigatori si accorgono che il traffico è ben strutturato e testato, con numerose contrattazioni, che convincono la procura - a fine marzo - a ricostruire i vari passaggi delle ultime compravendite e ad effettuare perquisizioni che danno esito positivo: vengono trovati quasi 74 oli su tela tra Roma e Tarquinia con le false firme di Vincent Van Gogh, Giorgio De Chirico, Bernard Aubertin, Giacomo Balla, Mario Schifano, Eliano Fantuzzi, Novella Parigini, Remo Brindisi, Ottone Rosai, Carlo Carrà, Salvatore Fiume, Enotrio Pugliese, Leonardo De Magistris e Romano Mussolini. Vengono tutte sequestrate, così come viene sequestrato anche il materiale utilizzato per realizzarle.

Ricostruendo la compravendita degli ultimi periodi, vengono poi rintracciati in varie località 17 oli su tela, cui gli investigatori risalgono grazie alla collaborazione con i colleghi dei nuclei di Monza, Udine, Bologna e Cosenza, nelle province di Roma, Udine, Milano, Brescia, Cesena, Modena e Vibo Valentia. Questi dipinti erano stati commercializzati come autentici e falsamente attribuiti anche ad altri artisti tra cui Andy Warhol, Renato Guttuso e Franz Borghese.

Denunciato e indagato l'autore delle opere che non solo le dipingeva, ma le vendeva su internet o attraverso contrattazioni di altro tipo: si tratta di uno scenografo romano di 61 anni che lavora per un'azienda privata legata al cinema. Gli investigatori sospettano che sia attivo da anni e che il giro sia molto più ampio di quello scoperto. Spesso la compravendita avveniva in contanti, ed è dunque difficile stabilire quanti falsi siano stai smerciati e quando. Si sospetta che siano moltissimi.

http://roma.repubblica.it/cronaca/2018/08/14/news/da_van_gogh_a_warhol_falsificava_opere_dei_grandi_maestri_e_le_vendeva_sul_web_denunciato_scenografo-204081693/


news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news