LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. Invitalia: al via bando di gara per restauro della grande Vetrata Vivarini
https://agcult.it/2018/06/29/venezia-invitalia-al-via-bando-di-gara-per-restauro-della-grande-vetrat

La vetrata è composta da 66 antelli e da 81 piccoli diaframmi privi di telaio, formati da tessere in vetro legate a piombo



Scadrà il 31 luglio alle 11 il bando di gara per laffidamento dei lavori di restauro della grande Vetrata Vivarini presso la Chiesa dei SS. Giovanni e Paolo nel sestiere di Castello a Venezia. La procedura è stata indetta da Invitalia in qualità di Centrale di Committenza per conto del ministero dei Beni culturali Segretariato regionale per il Veneto.

Limporto totale dellappalto è di 482.295,10 euro: di questi, 398.245,03 euro sono soggetti a ribasso mentre 84.050,07 euro per oneri della sicurezza e quota parte lavori in economia non sono soggetti a ribasso. Il termine finale per lesecuzione dei lavori è di 365 giorni naturali e consecutivi.

LA VETRATA VIVARINI

La Vetrata del Vivarini è parte integrante della Chiesa domenicana dei Santi Giovanni e Paolo, sita nel Sestiere di Castello, a Venezia. La vetrata è composta da 66 antelli e da 81 piccoli diaframmi privi di telaio, formati da tessere in vetro legate a piombo. La vetrata costituisce un elemento di eccezionale valore sia artistico che funzionale, dal momento che rientra in un sistema di modulazione della luce del transetto. La vetrata fu realizzata nel 1510 dal maestro vetraio muranese Giannantonio Laudis, su disegno di Bartolomeo Vivarini. Gli interventi di restauro più importanti sono stati eseguiti già allinizio del secolo scorso. Lultimo restauro porta la data del 1980.

Attualmente la vetrata presenta un diffuso ed avanzato stato di degrado, con deformazioni e rotture. Lintervento in programma prevede lo smontaggio delle parti ammalorate per le necessarie analisi di laboratorio e successivo ripristino puntuale, nonché la rimozione del materiale di restauro usato in precedenza e non più consono al mantenimento in buono stato dellopera. Sarà eseguita inoltre la pulitura, il restauro e lintegrazione delle tessere vitree e del telaio di sostegno. La protezione dellopera sarà ottenuta, dopo attenta valutazione tecnica, mediante il posizionamento di una controvetrata da collocare allesterno, per contrastare laggressione da parte di fenomeni atmosferici.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news