LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ora è ufficiale, San Marco chiude Un appello al Papa: Ci aiuti lei
Mauro Bonciani, Antonio Passanese
Corriere Fiorentino 22/6/2018

Non sono serviti gli appelli, le 18.000 firme da tutto il mondo sotto la petizione on line, lunicità e la ricchezza dei sei secoli di storia della comunità domenicana: il generale dellordine dei Domenicani Bruno Cadorè ha firmato il decreto di soppressione del convento di San Marco. Chiude così la casa di Girolamo Savonarola, voluta da Cosimo dei Medici, del Beato Angelico, di SantAntonino Pierozzi, ma anche dellUmanesimo e molto più tardi del sindaco santo Giorgio La Pira. Una decisione cui solo il Pontefice può porre rimedio, dato che è lunica autorità superiore allOrdine dei Domenicani, autonomi anche rispetto alla Diocesi e alla Curia.

Il decreto di chiusura del convento è stato letto mercoledì ai frati della comunità di San Marco dal padre Provinciale dellordine, Aldo Tarquini, sancendo così una decisione presa da tempo sulla quale anche il cardinale e arcivescovo Giuseppe Betori aveva chiesto la retromarcia proprio per il valore inestimabile del convento per Firenze, la Chiesa e il mondo. La comunità è stata già soppressa, ma per il trasferimento dei sei frati che finora erano assegnati a San Marco, serviranno ancora un paio di mesi. Padre Tarquini non ha detto loro dove andranno, ma si parla di suddividerli tra il convento di Santa Maria Novella, quello di San Domenico e anche Perugia.
Il decreto non tocca la chiesa, la cui attività religiosa resterà immutata, né il museo, e per quanto riguarda la biblioteca stabilisce che perda la sua autonomia e diventi un fondo di quella di Santa Maria Novella, rimanendo fruibile, anche se non entra nei dettagli di come ciò sarà realizzato. Mentre dal 2019 la rivista di spiritualità mistica sarà solo online e riprenderà il nome del 1929, Vita cristiana. I frati di San Marco hanno vissuto la comunicazione di padre Aldo Tarquini con grande amarezza, anche se da tempo si parlava della chiusura del convento entro lestate, e lo stesso hanno fatto i domenicani di Santa Maria Novella, laltro storico polo culturale e di fede dei Domenicani a Firenze.

Come racconta padre Davide Colella, da 30 anni cappellano del carcere di Solliccianino: La chiusura del convento di San Marco rappresenta un disastro. Per Firenze, per i frati che ora non si sa dove andranno a finire e per la storia stessa di San Marco. Nel cuore ho solo dolore, non ho più parole dice il domenicano mi appello al Santo Padre affinché intervenga perché quello di San Marco non è un convento qualunque, sia per le tante personalità che da lì sono passate sia perché quello è un luogo che pulsa di spiritualità. San Marco ha fatto tanto per questa città e non meritava questo epilogo. Approfitto del Corriere Fiorentino per dire: Papa Francesco ci aiuti lei, faccia sentire la sua voce: sarebbe bello e giustissimo.

https://corrierefiorentino.corriere.it/firenze/notizie/cronaca/18_giugno_22/ora-ufficiale-san-marco-chiude-appello-papa-ci-aiuti-lei-ae5320fe-75e8-11e8-b993-106b337c9a96.shtml


news

13-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news