LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia record: 74 turisti per abitante. Entro lestate i sensori contapersone
Gloria Bertasi
Corriere del Veneto 30/5/2018

Indagine Airbnb: valorizziamo zone periferiche. Con i lancioni 4,5 milioni di visitatori

VENEZIA. Lo dice anche Airbnb, Venezia è la città che soffre di più per il fenomeno dellovertourism, che altro non è che il sovraffollamento di turisti. Nessuna realtà, tra le nove regine mondiali del turismo studiate dal portale di affitti per viaggiatori, ha mostrato problemi come quelli che lamenta la Serenissima. Ieri, a Parigi, Airbnb ha presentato la ricerca Healthy travel and healthy destination (Viaggi sani e destinazioni sane) in cui studia il turismo a Barcellona, Amsterdam, Bangkok, Bali, Mallorca, Kyoto e Queenstown e appunto Venezia. Il risultato dellanalisi fotografa quanto i residenti denunciano da tempo: Venezia è la città del mondo che più di tutte soffre per overtourism, con 73,8 turisti per abitante fra centro storico e terraferma e escursionismo mordi e fuggi.

Di contro, in sua difesa, Airbnb mostra, con numeri e statistiche, che chi prenota la vacanza attraverso il portale è una netta minoranza (il 3 per cento) e porti introiti a ristoranti, negozi di vicinato e in generale in quartieri meno battuti dal fenomeno. Detto questo, scrive Jonathan Tourtellot, direttore del National Geographic center for sustainable destinations nellintroduzione allo studio: Il turismo è unarma a doppio taglio, se ben gestito, può fare molto bene, può spingere economie e dare lavoro, motivare restauri e avvicinare culture. Se mal gestito, può fare molto danno: deperimento culturale e ambientale, sovrasviluppo ricettivo, stress sociale. Ed è di questo di cui Venezia starebbe soffrendo. Il report di Airbnb arriva proprio quando il Comune, con Questura e Prefettura, ha definito i 43 giorni da bollino rosso e nero, quelli cioè con varchi e deviazioni in caso di ressa e nelle ore in cui la commissione Turismo, sollecitata da uninterrogazione di Ottavio Serena (Gruppo misto), è tornata a parlare di gestione dei flussi. A fine mese pubblicheremo la gara per la posa dei sistemi di contapersone, dopo la sperimentazione da Carnevale, ha spiegato Paolo Bettio, amministratore unico di Venis. Il lavoro prosegue ha aggiunto lassessore al Turismo Paola Mar stiamo applicando quando stabilito nella delibera di giunta. Giovanni Seno, direttore generale di Avm/Actv, ha fornito i dati di lancioni e pullman turistici: Nei giorni di picco arrivano 370 autobus con una media di 43 persone a bordo ha sottolineato Da Punta Sabbioni arrivano 1,5 milioni di persone lanno sui lancioni, 3 milioni dal Tronchetto.

Nel suo report, Airbnb, invece, spiega che nel 2017, per ogni residente ci sono stati 73,8 turisti di cui 2,2, provenienti da 150 paesi, hanno dormito in un alloggio del suo portale per una media di 2,8 notti. Inoltre, i visitatori di Venezia lanno scorso avrebbero speso 19 milioni in ristoranti, 15 in cultura, sei in frutta e verdura, sei nei trasporti, cinque per lo shopping e tre in divertimento. Chi soggiorna con Airbnb si trova per lo più fuori dai tradizionali percorsi turistici e gli host raccomandano locali e mete non prettamente turistiche, si legge. Grazie agli affitti, chi affitta avrebbe investito, nel 2017, 2 milioni in home improvement (restauri) e risparmiato 400 mila euro da immettere in nuove attività mentre per 600 host Airbnb avrebbe permesso di restare nella propria casa. Il portale, che non ha ancora trovato un accordo con Ca Farsetti sul pagamento della tassa di soggiorno, fornisce il suo decalogo al turista: Viaggiate in piccoli gruppi, evitate lalta stagione, fermatevi di più, non dormite in zone turistiche, consumate in esercizi tradizionali, acquistate da artigiani locali, dedicatevi ad esperienze insolite, programmate le attività fuori dalle ore di punta, seguite le raccomandazioni dei residenti e informatevi su regole e consuetudini locali.




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news