LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Villaggio alla Mostra, il no degli intellettuali
Tiziana Cozzi
2018-05-23, LA REPUBBLICA




Universiadi alla Mostra, insorgono associazioni e ambientalisti. Ventuno intellettuali dicono no alle Universiadi nel sito di piazzale Tecchio e si appellano al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e alle più alte cariche dello Stato. In contemporanea, arriva anche il no di un gruppo di associazioni cittadine che, guidate da Gaetano Brancaccio, portavoce di cento associazioni sotto la sigla Insieme per Napoli, firmano una lettera aperta al soprintendente Luciano Garella.

Intellettuali e associazioni contro un progetto ancora in fieri che nei prossimi giorni sarà presentato al commissario Luisa Latella e solo successivamente dovrà essere approvato in cabina di regia. Ma gli intellettuali sono molto critici. Firmano un documento contro il villaggio di 2.500 case prefabbricate allinterno del parco monumentale. È sconcertante che non si comprenda - scrivono - che occupare con 2.500 prefabbricati il parco urbano della Mostra per ospitare 7mila atleti, pregiudicherebbe in modo irreparabile il suo patrimonio culturale e ambientale fra i più importanti esempi dellarchitettura italiana del Novecento . Nei giorni scorsi la sollevazione era partita con le perplessità di docenti universitari e architetti.

Questa proposta non solo contrasta con la tutela del bene culturale sottolinea lappello - e le destinazioni previste dal piano regolatore ma anche con il più elementare buon senso, perché impedirebbe per anni la fruizione collettiva di questo bene, privando la città di un grave deficit di attrezzature pubbliche di uno dei rari spazi destinati a verde pubblico, con grave danno, inoltre, per le stesse attività istituzionali della Mostra. A nessun cittadino di New York verrebbe in mente di destinare lo spettacolare Central Park ad uso diverso della fruizione quotidiana della collettività per cui è stato ideato. I firmatari (tra cui Francesco Paolo Casavola, Piero Craveri, Aldo De Chiara, Luigi De Falco, Guido Donatone, Marta Herling, Carlo Iannello, Luigi Labruna, Aldo Masullo, Gerardo Mazziotti, Giulio Pane, le associazioni Italia Nostra sezione Napoli, Assise città di Napoli, Comitato centro storico Unesco) chiedono di intervenire al presidente Mattarella, a Senato, Camera dei deputati e al ministero dei Beni Culturali per scongiurare un gravissimo attentato, dalle conseguenze irreversibili contro un bene di inestimabile valore . Si rivolgono invece al soprintendente Garella, le associazioni di Insieme per Napoli. Chiedono un incontro urgente: Siamo più che preoccupati per il folle progetto allinterno della Mostra scrivono che verrebbe inevitabilmente devastata nel suo già precario equilibrio architettonico, archeologico, faunistico. Non sfugge a nessun cittadino napoletano limpatto di una tale abnorme struttura allinterno dellente, le conseguenze dellenorme numero di atleti, delle delegazioni e della macchina organizzativa da ospitare per varie settimane; le necessità di quella che diventerebbe una piccola città da costruire, distruggerebbero e altererebbero la Mostra che le spetta tutelare. Il suo necessario intervento da un lato ci conforta perché spetta alla soprintendenza prendere in considerazione limpatto, rassicurandoci sulle sorti di un progetto che non abbiamo timore a definire scellerato. Intanto, Giuseppe Oliviero, consigliere delegato della Mostra, risponde alle critiche al progetto fatte nei giorni scorsi dal presidente Aci Antonio Coppola su Repubblica: Pur rispettando la possibilità per tutti di esprimere opinioni, precisiamo che i moduli abitativi previsti per il villaggio verrebbero smontati a partire dal giorno successivo alla fine dellevento sportivo. Lutilizzazione successiva verrà decisa dalla Regione in altri luoghi .



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news