LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Nuova razzia al castello
Paolo Fabiani
LA NAZIONE cronaca Firenze 17-AGO-2005

Prosegue il saccheggio del castello di Sammezzano. Anche nei giorni del Ferragosto qualche sciacallo ha continuato ad arraffare quanto ancora c' rimasto da portare via. Cos dopo i mobili, i rosoni, i lampadari e altre suppellettili che possono avere un certo valore di antiquariato, adesso i ladri si sono interessati alle statue di terracotta che erano schierate a guardia dell'ingresso del Castello. Prima i cani in pietra, poi le sfingi realizzate nelle fornaci di Leccio, e adesso toccato ad uno dei due leoni, costruiti nel 1887, a passare di mano. Ma questa volta i ladri oltre al reato penale ne hanno commesso un altro, forse pi grave: perch su quei due leoni grava un'antica maledizione che predice a chi li viola un'analoga morte a quella subita dal padrone del Castello, il marchese Ferdinando Panciatichi Ximenes d'Aragona, deceduto nel 1897 per una paralisi progressiva. Non ci sono dubbi spiega il dottar Ivo Becattini, studioso di storia locale e profondo conoscitore di Sammezzano su cui sta per pubblicare un libro , perch i due 'leoni piangenti', cos chiamati perch aspettavano il ritorno del padrone, furono messi a guardia della cripta che doveva ospitare le spoglie del nobile Panciatichi. Molti medici intervennero al suo capezzale, fra questi anche una fattucchiera la quale, appunto, predisse che chi avesse profanato le statue sarebbe morto della stessa malattia.
Questa pertanto la prima volta che si pu sperimentare se la maledizione ancora valida, e soltanto chi ha sradicato il leone piangente potr testimoniarlo. Tuttavia bene che il ladro sappia cosa grava su chi profana quella statua, che magari gi in qualche negozio di antiquario della Penisola. Dove del resto potrebbero essere finiti gli arredi contenuti nelle sfarzose sale del Castello di Sammezzano, visto che l'assenza dei controlli trasforma il lavoro dei ladri in una vera pacchia, tanto vero che sono spariti addirittura gli stemmi nobiliari.
Considerando il degrado che continua a mettere a rischio anche l'intera struttura, il dottor Becattini propone che sia la Regione a intervenire, dal momento che il Palazzo di via Cavour 2, dove ha la sede, in passato apparteneva al marchese Ferdinando Panciatichi, il quale successivamente l'ha venduto proprio per acquistare Sammezzano e il suo parco.



news

24-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news