LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

In unapp la mappa dei palazzi di Roma
Lilli Garrone
Corriere della Sera - Roma 14/5/2018

Listituto di Architettura e il progetto di far scoprire tutti i tesori della città eterna

Amedeo Schiattarella, dopo aver fondato nel 2002 la Casa dellArchitettura, è stato adesso nominato alla guida dellIn/Arch, lIstituto nazionale di architettura del Lazio. Un progetto è già nato: unapplicazione per i telefonini dove siano catalogati tutti gli edifici della città e i loro architetti: Per fare in modo - spiega - che cittadini e turisti possano riconoscere case e palazzi di tutta la capitale.

Sogna la rinascita economica romana su basi solide. Amedeo Schiattarella, dopo aver fondato nel 2002 la Casa dellArchitettura, è stato adesso nominato alla guida dellIn/Arch, lIstituto nazionale di architettura del Lazio. Lo vuole rilanciare con i costruttori in una nuova joint venture: Vogliamo creare un grande sodalizio - spiega -. Per dare un segnale molto forte abbiamo unito anche le sedi. Insieme vogliamo trovare attività positive e utili al rilancio della capitale. Così il nuovo consiglio di amministrazione è stato aperto non solo ai progettisti ma a tutte le nuove forze imprenditoriali ed economiche, con ambiti professionali anche diversi.

Un progetto è già delineato. Unapplicazione per i telefonini dove siano catalogati tutti gli edifici della città ed i loro architetti: Per fare in modo - spiega - che cittadini e turisti possano riconoscere case e palazzi con una breve descrizione, con lanno di costruzione, il nome di chi lha progettato e limpresa che lha costruito. Una grande mappa di quanto è edificato nella capitale, e lesempio di quanto sia importante questa applicazione gli viene spontaneo: In viale Libia - spiega Schiattarella - cè un edificio progettato dallo studio di Amedeo Luccichenti: è bellissimo, ma nessuno lo nota. Inoltre incontri periodici aperti ai cittadini sulla storia dei quartieri e le loro origini, perché si innamorino della zona dove abitano e della città.

Ma al di là di questa iniziativa la domanda di fondo che Amedeo Schiattarella si è posto nellaccettare la presidenza dellInarch è: Roma è vitale o no?. La risposta è stata: È molto vitale nonostante tutto. Ci sono straordinarie forze allinterno di questa città che continuano a lavorare in modo efficace. Ci sono potenzialità per attrarre grandi capitali internazionali. La sfida è quindi quella di capire quali sono queste potenzialità e metterle in rete: per poi proiettarle verso un obiettivo comune che va costruito insieme. Quindi per reinventarsi una nuova civitas, così la definisce, e per ridare alla città una nuova dimensione internazionale punta su quello che cè già. Basta pensare a quanto cè intorno lo stadio Flaminio, dal Maxxi a Valle Giulia, dagli istituti culturali stranieri allAuditorium, al Palazzetto dello Sport: messi in rete sarebbero uno dei più grandi poli internazionali della cultura. Solo che luno non dialoga con laltro. Altro esempio: lEur e i suoi tanti musei, quasi sconosciuti. Qui va costruito un progetto condiviso, culturale e politico. E accanto le grandi e piccole realtà che dimostrano come la città non sia ferma: Penso a una galleria come Volume, che il neurochirurgo Francesco Nucci ha già trasformato in luogo della cultura internazionale. Passando poi ai grandi temi dibattuti del momento, per la rigenerazione urbana secondo Amedeo Schiattare servono qualità e regole: Oggi esistono leggi - conclude - non sempre chiare che permettono interpretazioni larghe, e in quelle maglie è possibile inserire dei peggioramenti....



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news