LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Savona. Musei vuoti dopo laumento dei biglietti: 9 visitatori in tre mesi al Cuneo-Pertini
MICHELE COSTANTINI
http://www.lastampa.it/2018/04/11/edizioni/savona/a-savona-musei-vuoti-dopo-laumento-dei-biglietti-v

Gli orari ridotti fanno calare il numero di visitatori anche in Pinacoteca e al Museo della ceramica
Il museo Cuneo-Pertini è il meno visitato della città


Crollo delle visite nei musei civici di Savona nei primi tre mesi dellanno. Dimezzati anche gli incassi, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con il solito deserto di visitatori, nelle sale dei musei Sandro Pertini e Renata Cuneo sul Priamar. Qui, in tre mesi, sono stati strappati 6 biglietti interi e 3 ridotti, come dire una persona ogni 10 giorni. Lincasso è stato di 19,5 euro. Anche se i dati non sono stati ancora resi noti ufficialmente, una prima risposta potrebbe essere data, dalla riduzione dei giorni di apertura della Pinacoteca e del Museo della Ceramica, dallaumento del costo dei biglietti e dalla eliminazione della gratuità dingresso per gli over 65.

Ecco cosa dice in proposito la direttrice dei musei civici Eliana Mattiauda:Sono aumentati i giorni di chiusura, rispetto allo scorso anno, al lunedì e al martedì. Il biglietto dingresso ha avuto un aumento, e la gratuità degli accessi ridotta al minimo, comprese le domeniche e la possibilità per gli over 65. Particolarmente vistosa è stata la flessione delle scolaresche, scese da 786 presenze a 259, e così pure i biglietti interi (8 euro) che sono passati da 385 a 208. Abbiamo un patrimonio di storia, arte, cultura e bellezza nei nostri musei - dice lex assessore alla Cultura Silvano Godani - ma per valorizzarli è necessaria soprattutto una efficace comunicazione allesterno. E anche vero che la diminuzione dei giorni di apertura, insieme allaumento del costo del biglietto e leliminazione degli ingressi gratuiti, influiscono parecchio sul numero finale dei visitatori. E aggiunge: I musei Pertini e Cuneo sul Priamar dovrebbero essere aperti e disponibili ai croceristi più giorni alla settimana. Perchè il nome di Pertini, il Presidente più amato dagli italiani è sempre un richiamo per i turisti.

Il Palazzo Gavotti, sede della Pinacoteca e del Museo della Ceramica, ha registrato 617 visitatori per un incasso complessivo di 2.922 euro. Lanno scorso, nello stesso periodo i biglietti staccati erano stati 1359 per un incasso di 5.918 euro. Purtroppo, è sempre la cultura, la prima a pagare quando le casse comunali sono senza risorse - è questo il parere di Silvia Bottaro, presidente dellAssociazione Aiolfi - dispiace sapere che i visitatori dei nostri musei diminuiscono. Forse bisognerebbe coinvolgere maggiormente, nel circuito culturale della città, le numerose associazioni e il volontariato locale, attraverso incontri e proposte per aumentare lofferta turistica di un immenso patrimonio darte e cultura presente nei nostri musei. Eppure, quando turisti e croceristi girano per la città, le chiese sono affollate e così pure la Cappella Sistina e il Priamar.



news

27-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news