LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sgarbi si dimette da assessore: "Non voglio più avere rapporti con Musumeci"
di EMANUELE LAURIA
27 marzo 2018 LA REPUBBLICA




Lo ha annunciato il critico darte allinaugurazione della mostra sulla pittura fiamminga in Sicilia. "Oggi pomeriggio consegnerò la lettera con cui rimetto il mandato"

Alla fine si è dimesso lui: il lungo tira e molla con il governatore Musumeci si chiude con una lettera di rinuncia a proseguire nel suo mandato che lassessore ai Beni culturali Vittorio Sgarbi consegnerà a Palazzo dOrleans nel pomeriggio. Il critico darte annuncia la sua mossa prima dellinaugurazione della mostra sulla pittura fiamminga in Sicilia, a Palazzo dei Normanni. Sgarbi va oltre: anticipa anche il nome del suo successore. Sarà larcheologo Sebastiano Tusa, Soprintendente del Mare, che vorrei essere io stesso a presentare nei primi giorni di aprile. Il nome di Tusa me lha fatto Gianfranco Micciché, io sono daccordo. Immagino ci sia lintesa anche con Musumeci, ma chiedete a lui. Io con un governatore che è pure dipendente del gruppo di 5 Stelle non parlo.
Sicilia, Sgarbi si dimette. "Musumeci risponde ai grillini. Al M5s sputo in faccia"
Condividi
Solo una delle bordate riservate da Sgarbi a Musumeci, accusato di aver ceduto alle pressioni dei grillini che avevano presentato una mozione di censura nei confronti dellassessore: Ho chiuso ogni rapporto politico e umano con Musumeci afferma il critico darte I patti con lui erano diversi, mi sarei dovuto dimettere solo se avessi fatto il ministro e comunque potevo restare in carica ancora per altre settimane, come sta facendo per fare un esempio il governatore dellAbruzzo DAlfonso. Sgarbi conferma come si è arrivati alla rottura definitiva: Ho mandato al governatore numerosi messaggi, nelle ultime ore, per farlo incontrare a Palermo con Guido Roberto Vitale, lavvocato daffari interessato a finanziare il Tempio G di Selinunte. Musumeci non ha mai risposto. Gli ho scritto che la sua maleducazione rimarrà nella mia memoria.

In pochi mesi ho fatto tante cose visibili come la mostra che si inaugura oggi dice Sgarbi Cosa abbia fatto Musumeci non lha capito nessuno. Ha detto che è pronto a tornare al voto? Sarebbe la cosa migliore da fare. E io sono pronto a candidarmi presidente, stavolta. Non crede che le esternazioni
sul web, il turpiloquio e le immagini sedute sul water magari non abbiano entusiasmato il capo della giunta? Guardi, quella è la mia linea politica, un metodo di comunicazione che ha funzionato, a giudicare da quanta gente mi ha seguito nella campagna elettorale delle Politiche. Musumeci, da vincitore delle Regionali, si è messo invece a fare il superiore, e alle elezioni per Camera e Senato non ha dato alcun contributo, comè evidente.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news