LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sicilia. Beni culturali privati che non vengono usati: anche in Sicilia il bando per averli in affitto
https://www.balarm.it/informagiovani/beni-culturali-privati-che-non-vengono-usati-anche-in-sicilia-i

Palazzi di valore storico e artistico possono essere dati ad associazioni ed enti perché li usino e li valorizzano: l'idea della Fondazione con il Sud con il bando "Il bene torna comune"



Quattro milioni di euro destinati ai proprietari di beni di pregio storico, artistico e culturale e alle associazioni, per recuperare e valorizzare i beni inutilizzati nel Mezzogiorno, Sicilia compresa. È lopportunità lanciata dalla Fondazione con il Sud con il bando "Il bene torna comune".

Non sono poche le famiglie che posseggono beni di pregio storico, artistico e culturale ma che non sanno bene come valorizzarli, non hanno i fondi, il tempo, le competenze per farlo. Beni che farebbero da ciliegina sulla torta delle attività svolte da associazioni e enti che hanno bisogno di una sede e che potrebbero recuperare e promuovere il bene stesso.

Nell'ottica di fare incontrare domanda e offerta Fondazione con il Sud lancia il bando "Il bene torna comune", un bando da quattro milioni di euro per i proprietari di immobili presenti in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Questi potranno mettere i loro immobili a disposizione delle comunità locali, tramite un regolare contratto di affitto, per un periodo di almeno dieci anni anni e dopo, rivolgendosi alle associazioni non profit potranno accogliere le proposte di valorizzazione.

Il bando prevede due fasi. La prima si chiude entro il 30 marzo, termine entro il quale amministratori e proprietari (che possono essere persone fisiche e giuridiche, enti pubblici e privati) possono inviare alla Fondazione una manifestazione di interesse con cui si impegnano, tra laltro, a riservarle lonere e il diritto di individuare il miglior intervento di valorizzazione del bene e, di conseguenza, di selezionare lente del Terzo settore a cui concederanno lutilizzo del bene per almeno un decennio. Il proprietario dovrà indicare il canone annuale che lorganizzazione eventualmente assegnataria dovrà corrispondere.

Nella seconda fase, che si concluderà alle 13 del 27 luglio, gli enti potranno presentare progetti di valorizzazione in unottica di uso comune e di restituzione alla collettività degli immobili.

Le proposte potranno essere presentate da partnership composte da almeno tre soggetti, di cui due organizzazioni di Terzo settore, oltre a istituzioni, università, mondo economico e della ricerca.

Il contributo massimo concesso da parte della Fondazione è di 500mila euro. Il bando prevede una quota di co-finanziamento a carico dei proponenti pari ad almeno il 20 per cento del costo complessivo.

La quota destinata alla copertura dei costi di ristrutturazione, restauro, adeguamento e investimento produttivo non potrà superare il 50 per cento dei costi totali.

Sarà la Fondazione con il Sud a valutare man mano gli immobili pubblicando una scheda di quelli ritenuti idonei sulla pagina web del sito dedicata al bando.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news