LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Musei. Meglio code che deserti
Fiorella Minervino
La Stampa, 12 agosto 2005

E’ certo deprecabile che il nostro Museo più celebre, celebrato, ricco di capolavori, gli Uffìzi a Firenze costringa a lunghe, faticose, impossibili code i turisti in attesa d'ammirarne i capolavori sommi, specie per questioni di sicurezza e personale ridotto. E' però altrettanto vero che le nuove realtà di protezione di luoghi o capolavori sommi dell' Occidente obbligano un po' ovunque a lunghe file sfiancanti, là dove esistano musei o luoghi che calamitano il turista, da Parigi a Londra, a New York. E' la nuova realtà imposta da guerre, terrorismo, eventi drammatici che scuotono o sconquassano le principali città d'Occidente, e non solo. Bisogna abituarsi a convivere con la realtà, meglio che rischiare bombe devastanti o kamikaze in luoghi di bellezza, meditazione, ammirazione, godimento di cultura. Del resto l'esistenza negli aeroporti la dice lunga sui mutamenti, code infinite, e orali inaffidabili degli aerei in questo nostro XXI secolo, rispetto al passato.
Lo scandalo vero in Italia è altro: la riduzione dei visitatori stranieri, per i consueti motivi tutti viaggiano meno e con paura, ma soprattutto gli italiani che non visitano i loro musei. Inutile ripetere che possediamo il patrimonio culturale più importante nel mondo Occidentale, e in quantità superiore agli altri. Taluni fra i musei rilevanti della Penisola, come quello splendido, l'Archeologico di Reggio Calabria che conserva le nostre origini, nonché i celebri Bronzi di Riace che costituirono quasi fenomeno da baraccone in anni passati, e soprattutto la mirabile «Testa di filosofo» che, sola, vale il viaggio. Ebbene con luoghi splendidi intorno, comprese le spiagge di Scilla e Cariddi, un mare e paesaggio indimenticabili, un ragguardevole afflusso di italiani, nonché stranieri, è il meno visitato dei musei italiani di un certo peso. In pratica ogni città, villaggio, chiesa d'Italia possiede qualcosa di importante da ammirare, le vacanze sarebbero ottima opportunità per ammirarli. Fin luoghi memorabili come le ville di Tiberio a Capri registrano rare presenze rispetto all'incremento di visitatori, anche italiani, al giorno. Che dire? Meglio le code, ardue, faticose che il vuoto assoluto, o la scelta di lunghe nuotate a scapito di siti o musei fra i più belli del mondo.



news

21-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news