LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Associazione Bianchi Bandinelli
https://emergenzacultura.org/2018/01/26/bianchi-bandinelli-signor-ministro-che-futuro-avra-questa-bi

ROMA-Signor ministro, che futuro avrà questa biblioteca?

Pubblichiamo un documento dellAssociazione Bianchi Bandinelli sulla Biblioteca di Archeologia e Storia dellArte di palazzo Venezia a Roma

A fronte degli stanziamenti disposti nella legge di bilancio 2018 e con il Piano grandi progetti beni culturali per la Biblioteca di Archeologia e Storia dellArte (BIASA), lAssociazione Bianchi Bandinelli esprime il proprio sconcerto e una profonda preoccupazione per il modo con cui si sta gestendo unoperazione di grande rilievo culturale per la quale ci si sarebbe attesi un ampio e approfondito dibattito pubblico che coinvolgesse, come è naturale che sia, studiosi, ricercatori, esponenti del mondo della cultura.

Per tali motivi chiediamo una risposta su alcune questioni di fondo che per la loro importanza e gravità è necessario chiarire:

1) Perché non viene portato a conoscenza, se esiste, il progetto complessivo per una biblioteca di livello internazionale come la BIASA? Perché tale iniziativa, che dovrebbe essere di importanza strategica e di interesse nazionale, non è stata portata avanti attraverso un processo condiviso con la comunità tecnico scientifica di riferimento, come si fa in altri paesi, con la trasparenza necessaria su modalità e tempi di realizzazione?

2) Per non danneggiare gli utenti italiani e internazionali della BIASA è assolutamente da evitare la chiusura della biblioteca prima che siano stati resi disponibili e predisposti i locali identificati per la sua nuova sede. A questo scopo sono state valutate da esperti le esigenze della BIASA, gli spazi e le risorse necessarie per i magazzini e per le sale di lettura, per la crescita delle collezioni, per i servizi, quelli esistenti e quelli futuri? i tempi e le modalità del trasferimento, in modo da ridurre al minimo il disagio per il pubblico garantendo i servizi essenziali ? Si tratta di ristrutturare e rilanciare, a quasi un secolo dalla sua fondazione, la più grande biblioteca pubblica italiana per lArcheologia e la Storia dellarte, il cui carattere specialistico e di ricerca va quanto possibile rafforzato e le cui collezioni, oggi smembrate in sedi separate, devono essere riunificate. Invece il recente, insensato accorpamento della BIASA al Polo museale del Lazio ha portato a una grave diminuzione dei servizi (chiusura del sabato, acquisti fermi, tagli al bilancio, ecc.).

3) Quali garanzie, anche di natura giuridica, in particolare sotto il profilo patrimoniale e della condizione occupazionale del personale, potrà dare la ventilata trasformazione in Fondazione? Si provvederà a salvaguardare la natura demaniale del patrimonio librario al momento del passaggio di tale patrimonio alla Fondazione? Saranno istituiti un consiglio scientifico adeguato a una biblioteca specializzata di alta formazione per lArcheologia e la Storia dellarte e un direttore bibliotecario ? Il personale sarà selezionato con criteri e procedure pubbliche? Come saranno assicurate alla Fondazione regolari entrate, considerato che i servizi delle biblioteche pubbliche sono in massima parte gratuiti?

4) Il legame storico con lIstituto nazionale di Archeologia e Storia dellarte sarà assicurato nella Fondazione, e con quali garanzie per lintegrità dellinsieme formato dal nucleo storico delle collezioni e dalle accessioni successive alla separazione dei due istituti? Ci preoccupa anche il destino di Palazzo Venezia e degli spazi lasciati dalla Biblioteca, la loro ristrutturazione e la loro nuova destinazione duso, anche perché si tratta di un patrimonio unico.

Infine, ribadito che obiettivo primario di qualsiasi biblioteca pubblica è di assicurare agli utenti i libri e i servizi necessari allo studio e alla ricerca, si chiede che venga immediatamente costituita una commissione o un gruppo di lavoro con competenze tecnico scientifiche allo scopo di indirizzare le scelte e le decisioni fin dalla fase progettuale.

http://www.bianchibandinelli.it/2018/01/24/signor-ministro-che-futuro-avra-questa-biblioteca/



news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news