LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

E Galleria Mazzini tornerà a posto dopo tre anni di lavoro
18 gennaio 2018 - LA REPUBBLICA


Per la definitiva messa in sicurezza sarà necessario un investimento di 7 milioni sostituite 8 finestrate e rifatto l'accesso di piazza Labò

Cade a pezzi, ma ritornerà presto al suo antico splendore Galleria Mazzini, il cui piano di restyling è stato presentato dall'assessore ai Lavori Pubblici, Paolo Fanghella. Saranno necessari tre anni di lavori, suddivisi in tranche, e una spesa complessiva, per la definitiva messa in sicurezza, di 7 milioni di euro. In continuità con gli interventi appena ultimati per complessivi 1,8 milioni, il Comune ha stanziato 2,3 milioni per quattro anni (2018-2020) da assegnare con una gara che si concluderà il prossimo giugno. L'appalto prevede la sostituzione di otto finestrate, il rifacimento dell'accesso di Piazza Labò attigua al Carlo Felice (dove al più presto verranno rimossi gli attuali ponteggi) e il consolidamento delle strutture metalliche, che nel tempo hanno subito un forte degrado a livello strutturale. Nel 2019 verranno messi a bilancio 1,6 milioni per le finestre e gli elementi architettonici di Largo Lanfranco, mentre, nel 2020, per la copertura della volta, verranno investiti 3,6 milioni. Nel mio intento ci sono lavori definitivi che mettano in salvo la galleria per i prossimi 200 anni ha spiegato Paolo Fanghella perché è un biglietto da visita importante per Genova che deve essere curato con le dovute attenzioni. Il Comune ha deciso di fare forti investimenti che verranno dilazionati in due o tre anni. Lavoreremo fianco a fianco con la Soprintendenza e ogni intervento sarà finalizzato al recupero e al restauro, senza snaturare il fascino della Galleria che ha pochi eguali in Italia . Oltre alla tranche dei lavori messi in opera dalla giunta Doria, l'attuale amministrazione ha quindi stanziato oltre 2,3 milioni con una gara che si concluderà a giugno. Preziose decorazioni sul lato del teatro Carlo Felice sono state messe in salvo e il cantiere da quel lato potrebbe anche essere smontato prossimamente. Più problematico il lato verso piazza Corvetto che appartiene a privati. L'ultimo crollo Galleria Mazzini è avvenuto a fine novembre: una balaustra laterale si è staccata ed è piombata sul pavimento andando in frantumi. Colpa del vento forte: il telone che copriva le impalcature, ancorato alle balaustre con elastici, si era gonfiato come una vela portandosi dietro la struttura in pietra che non ha sopportato la trazione.

s.o.



news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news