LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SALÒ Firmata la convenzione tra Comune e Opera Pia Carità
Simone Bottura
09/08/2005 Il Giornale Di Brescia


Dall’ex collegio civico 425 posti auto


SALÒ



Si registra un nuovo passo avanti nell’iter dell’intervento di ristrutturazione dell’ex collegio civico di via Brunati a Salò. Il Consiglio comunale ha infatti approvato la convenzione con l’Opera Pia Carità Laicale (proprietaria, insieme al Comune, dei fabbricati oggetto del futuro intervento) che definisce le percentuali di proprietà degli immobili da ristrutturare e delle porzioni di nuova costruzione che si andranno a realizzare. In base al documento sottoscritto dalle due parti, le percentuali di partecipazione all’intervento e di conseguenza le quote di proprietà dei due enti vengono così ripartite: partecipazione del Comune di Salò pari a 2 milioni e 299.150 euro (36 per cento); partecipazione dell’Opera Pia pari a 4 milioni e 81.029 euro (64 per cento). Al fine di definire agevolmente le modalità di utilizzo dei fabbricati da parte dei due enti convenzionati, si è pensato alla reciproca costituzione di un diritto di usufrutto: il Comune concederà all’Opera Pia il diritto di usufrutto della propria quota sui locali a destinazione d’uso commerciale posti al piano terra, fronte via Brunati, dell’ex collegio civico; a sua volta l’Opera Pia concederà al Comune il diritto di usufrutto sulla propria quota dell’immobile dell’ex collegio civico che sarà adibita ad uso pubblico. La durata di tale diritto sarà pari alla durata della concessione del parcheggio alla società che, mediante la formula del project financing, promuoverà l’intervento urbanistico. «Questa convenzione - spiega il sindaco di Salò, Giampiero Cipani - rappresenta il presupposto per dare avvio al project financing del Civico». Si tratta di un’opera che lascerà un segno importante nel tessuto urbanistico della città, andando a recuperare tre edifici del centro storico (l’ex Civico, l’adiacente ex asilo e l’ex scuola elementare Cervi) che da tempo si trovano in stato di abbandono; inoltre verrà realizzato un autosilo interrato di sei piani con una capienza di 425 posti auto. L’autorimessa, da realizzare nel terrapieno a fianco del civico, già adibito a parcheggio, sarà costituita da due compartimenti. Il primo, che interesserà il piano terra e i due piani sottostanti, per un totale di 183 box, sarà destinato alla sosta pertinenziale per gli edifici del centro ubicati nelle vicinanze e sprovvisti di adeguati posti auto. Il secondo compartimento interesserà i due piani soprastanti il piano terra ed il livello di copertura: la sua capienza sarà di 242 posti auto pubblici, che verranno destinati alla sosta a rotazione. L’accesso principale in ingresso e uscita è previsto su via Brunati, quello secondario su via Rocchetta. Sono stati inoltre previsti collegamenti pedonali tra il parcheggio e l’ex collegio civico, destinato a funzioni pubbliche, e, sotto il livello di via Brunati, con il centro storico a lago. Quanto all’ex civico, l’edificio avrà per gran parte destinazione pubblica, con una quota di aree commerciali. Nella porzione pubblica troveranno posto strutture culturali (biblioteca, Centro studi sulla Rsi, spazi museali). All’ultimo piano della torretta e del corpo di fabbrica posto a nord resterà l’osservatorio sismico «Bettoni». Quale contropartita, al soggetto promotore dell’intervento verranno ceduti gli spazi dell’ex asilo e della vecchia scuola elementare, nei quali saranno ricavate volumetrie per edilizia residenziale (3.249 metri quadrati) e commerciale (1.053 mq).



news

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news