LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FUCECCHIO - Torre con vetro e acciaio più l'ascensore per le visite
11 novembre 2017 IL TIRRENO



FUCECCHIO - Sotto l'albero di Natale del prossimo anno i fucecchiesi troveranno molto probabilmente la nuova scala panoramica, realizzata dentro la torre di mezzo del parco Corsini. Un progetto da 250.000 euro complessivi, di cui 138.000 euro finanziati dalla Regione col bando dedicato alle città murate. Al momento gli uffici comunali devono completare la fase istruttoria - di concerto con la soprintendenza - per poi poter fare la gara d'appalto e affidare di conseguenza i lavori. La ditta quasi sicuramente - salvo imprevisti - inizierà a lavorare dentro la torre di mezzo a primavera, per poi concludere (obbligatoriamente) entro la fine dell'anno. Si parla di obbligatorietà perchè fra i requisiti inseriti dalla Regione per ottenere materialmente il contributo c'è la scadenza di fine 2018. Su questo, comunque, il cronoprogramma prosegue e il progetto esecutivo sarà pronto a stretto giro di posta. Poi, affidato l'intervento, serviranno 6-8 mesi per completarlo. Ma - rispetto al progetto iniziale già preso noto- ci saranno alcune modifiche, come ha spiegato il sindaco Alessio Spinelli: Non ci sarà il "cappello" a coprire la torre, sarà un intervento meno impattante a livello estetico. Verrà predisposta una struttura in vetro ed acciaio, che non si ergerà di molto sopra i merli della torre. Poi ci sarà un ballatoio, dal quale poter godere del panorama circostante. Praticamente dentro la torre si potrà salire attraverso la scala, ma ci sarà anche la predisposizione per l'ascensore. L'intervento - negli intenti dell'amministrazione che lo promuove - nasce anche per rinforzare la struttura, che fa i conti con gli acciacchi del tempo. Non è pericolante, però un miglioramento per quanto riguarda l'antisismicità verrà portato a termine, anche perchè la torre è di secoli precedente alle normative inerenti l'antisismicità degli edifici. Un qualcosa di simile a quanto fatto al palazzo della Volta, dove ascensore e scala permettono di salire all'ultimo piano e godere del panorama, oltre ad aver permesso di consolidare il palazzo stesso, che dal lato che guarda a valle non aveva più un appoggio dalla seconda guerra mondiale. A Natale del prossimo anno, quindi, le scale con vista panoramica a Fucecchio potranno essere due e non più"soltanto" una. I soldi che metterà il Comune derivano da una variazione di bilancio, approvata pochi giorni fa, grazie alla quale l'amministrazione ha dirottato dalla spesa corrente agli investimenti i soldi risparmiati o recuperati dal contrasto all'evasione fiscale, per complessivi 400.000 euro, coi quali verranno finanziati interventi rilevanti.Marco Sabia



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news