LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SPOLETO-Ricostruzione chiese, Di Francesco: Sicurezza e rispetto valori si può
Chiara Fabrizi
http://www.umbria24.it/attualita/ricostruire-beni-culturali-francesco-spoleto-si-puo-sicurezza

Segretario generale Mibact al deposito di Spoleto col Consiglio superiore, appello della soprintendente Mercalli: Qui manca 50% organico. Laboratorio restauro a San Salvatore


La sicurezza in relazione alla ricostruzione dei beni culturali e il rispetto dei valori artistici e storici delle singole chiese sono possibili, io ne sono sicura. Così il segretario generale del Mibact, Carla Di Francesco, venerdì al deposito di Spoleto con il Consiglio superiore dello stesso ministero, guidato dal presidente Giuliano Volpe, che ha invece sollecitato listituzione di una struttura organizzativa specifica della Protezione civile nazionale per il patrimonio storico culturale . Dal magazzino di Santo Chiodo, dove dal 24 agosto 2016 sono stati progressivamente trasferiti oltre 5.400 tra dipinti, cornici, sculture, crocifissi e molto altro, si è alzato anche lappello della soprintendente Marica Mercalli: Siamo sotto organico del 50 per cento: faccio solo un esempio, dei sei archeologi previsti ne ho soltanto due, abbiamo bisogno di rinforzi, soprattutto in questa fase.

CINQUEMILA OPERE FERITE: INFOGRAFICA

Deposito di Spoleto convince tutti Nellospedale delle opere ferite la delegazione del Mibact, oltre a toccare con mano il mastodontico lavoro di recupero del patrimonio culturale, ha incontrato il personale dellOpificio di Firenze e dellIstituto superiore per la conservazione e il restauro (Iscr), che stanno eseguendo gli interventi di messa in sicurezza delle opere danneggiate e di catalogazione delle macerie, mentre i restauri delle opere sono avvenuti allOpificio: Il deposito di Santo Chiodo ha ribadito pure il presidente Volpe è una scelta corretta, peraltro connessa con due realtà prestigiose come lOpificio e lIscr. Bene naturalmente le aperture del deposito, che permettono alle comunità di mantenere il contatto con il patrimonio recuperato e trasferito. Poi le note dolenti: LUmbria ha un piano strategico di manutenzione programmatica, firmato da Giovanni Urbani, che risale al 1975 e non è stato mai attuato, ma che resta ancora attualissimo in un territorio fragile e ricchissimo come questo.

Sicurezza e ricostruzione beni culturali E in questo senso il vescovo di Spoleto-Norcia, monsignor Renato Boccardo, ha evidenziato che cè preoccupazione intorno alle modalità di ricostruzione perché ha detto il presule non possiamo rischiare di salvare pietre e mettere a rischio la sicurezza delle persone: pensate solo cosa sarebbe accaduto ha detto se il terremoto di Norcia del 30 ottobre invece che alle 7.40 si fosse verificato alle 11. Il tema è quello del come ricostruire alcune chiese, soprattutto quelle sgretolate dal sisma, le principali la basilica di San Benedetto e la chiesa di San Salvatore a Campi. In questo senso rassicurazioni sono arrivate dal segretario generale del Mibact: Il tema della sicurezza e dei beni culturali viene qui talvolta posto in contrapposizione, ma non lo è perché ha evidenziato Di Francesco ci sono elementi, linee guida, esperienze, modalità di lavoro e casistica larghissima, tanto da farci dire, e io ne sono sicura, che la ricostruzione in sicurezza dei beni culturali e il rispetto dei valori artistici e storici delle singole chiese sono possibili.

Laboratorio di restauro a San Salvatore Sulla prevenzione, poi Di Francesco ha detto che è un tema che affrontiamo e affronteremo nel periodo di lavoro che ci attende, ma prevenzione vuol dire soprattutto cultura, non solo dei tecnici, ma di tutti gli italiani verso la propria chiesa, la propria casa e il proprio comune, affinché una politica sul patrimonio edilizio tutelato e non venga effettivamente realizzata. Sul deposito dei beni culturali il segretario generale del Mibact ha lodato lesperienza di Spoleto, riconoscendo quanto affermato dalla presidente Catiuscia Marini, ossia che limmobile di Santo Chiodo, realizzato e allestito in tempi di pace, ha permesso di ridurre i tempi di messa in sicurezza del patrimonio culturale in tempi di guerra. La visita è poi proseguita a Norcia dove, precisamente a Campi sulle macerie della chiesa di San Salvatore, sorgerà il laboratorio di restauro, di cui avrà la direzione scientifica lo stesso Istituto superiore per la conservazione e restauro, che come spiegato dalla direttrice, larchitetto Gisella Capponi, verrà allestito nella zona della navata di destra, sfruttando la tettoia realizzata per la copertura delle macerie.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news