LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Reggia di Caserta c'è il lunedì gratis "Così diminuirà l'affollamento"
ANTONIO FERRARA
04 novembre 2017 la Repubblica


MUSEI gratuiti, la Reggia di Caserta raddoppia. E lancia il "Lunedì al museo". A inizio mese si potrà entrare gratis alla Reggia di Caserta per due giorni di seguito, la prima domenica e il lunedì immediatamente successivo, e visitare gli appartamenti reali, mentre l'accesso al parco continuerà a costare 5 euro e l'accesso al giardino inglese sarà limitato alle visite guidate, prenotabili presso la biglietteria principale il giorno della visita al costo di 6 euro.
Direttore Felicori, perché questa scelta?
L'idea nasce dal giudizio positivo sulla decisione politica del ministro Franceschini di aprire gratis i musei. Abbiamo scoperto una domanda di cultura non evasa che continua a crescere e che si spiega con aspetti economici: il costo del biglietto scoraggia la visita in determinati ambienti e gruppi sociale. Aprire gratuitamente è una scelta felice, che va incontro ai meno abbienti. La riforma museale ha visto giusto.
Eppure, non sono mancati episodi, con sale museali piene di pubblico, che hanno suscitato polemiche...
Certo, in taluni casi questo successo crea problemi. Alla Reggia di Caserta già nelle domeniche a pagamento raggiungiamo il tetto massimo, 4mila visitatori di mattina e altri 4mila di pomeriggio, soprattutto tra marzo e ottobre. Con le domeniche gratuite sappiamo già che non ci entreranno tutti. Così ho aperto un dialogo col ministero, mantenendo fermo il punto politico della gratuità .
E come è arrivato alla scelta
del lunedì?
Caserta è un caso particolare. Se trovi la fila alla Reggia, non è che sei a Milano e cambi museo... Quindi, offriamo ora due giorni, invitando chi non ha esigenze di lavoro o di studio a venire il lunedì per decongestionare la domenica .
Lei parla di sperimentazione.
Cosa ha in mente?
Per ora offriamo 24 giorni gratuiti all'anno invece di 12. Ma io penso che l'accesso libero vado concentrato nei sei mesi di bassa stagione. Troppa folla è dannosa a giugno o luglio, mentre a gennaio o febbraio c'è più capienza. Si tratta di introdurre una gestione più flessibile degli orari e delle offerte culturali.
Niente più calca nelle stanze della reggia vanvitelliana?
Questa è la mia risposta alla prima domenica di ottobre: ho negato danni alle sale, non che ci fosse il problema.
Altri provvedimenti?
Sto pensando a biglietti più cari in alta stagione e meno cari negli altri periodi. E anche a ticket ridotti per gli anziani sempre in bassa stagione. Ho già introdotto il ticket valido due giorni per favorire il soggiorno notturno in città.
Quanti visitatori farà nel 2017?
Credo 800mila, a ottobre c'è stato un più 31 per cento.



news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news