LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pontili mobili a Mergellina?
PAOLA PEREZ
07/08/2005 Il Mattino




IL CASO

Come sciogliere il nodo dei pontili mobili a Mergellina? In una storia fatta di ricorsi al Tar, di lavori bloccati dalla Soprintendenza e di aspre polemiche tra i diversi soggetti che partecipano alla partita, chi sembra avere in mano le carte vincenti sono gli ormeggiatori abusivi. E non è un caso che il fenomeno della sosta selvaggia sul mare sia tornato a esplodere dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha confermato lo stop all’installazione delle strutture galleggianti perché la loro esistenza potrebbe essere in contrasto con un futuro vincolo di tutela monumentale sul lungomare (l’iter della «blindatura» è stato avviato, la decisione definitiva arriverà per fine anno). «Nulla da dire sull’operato dei giudici - ha commentato il sindaco Rosa Iervolino - ma la loro ultima decisione avrà effetti devastanti sulla città». Effetti che già si vedono: la totale assenza di regole nella gestione degli ormeggi. Ennio Cascetta, assessore regionale ai trasporti, ha invitato le parti in causa a lasciar da parte i dissapori per cercare una soluzione «politica» che può anche passare attraverso la ricerca di un altro sito per i pontili mobili. «Se esistesse un’alternativa a Mergellina, l’avremmo già fatto - interviene Francesco Nerli, presidente dell’Autorità portuale - nella stazione marittima non si può, l’area è fin troppo congestionata. L’unica via d’uscita sono gli approdi turistici del futuro: Porto Fiorito, Bagnoli, Molosiglio. Per vederli realizzati, però, bisognerà aspettare almeno quattro anni. Dallo stallo non si esce se non si trova un punto d’incontro sulle strutture mobili. Noi siamo disponibili a trattare. A settembre convocheremo un tavolo e inviteremo Enrico Gugliemo, soprintendente per i beni ambientali e architettonici, a discutere con noi. Nella speranza che voglia farlo e non resti arroccato su posizioni che davvero non mi spiego». L’Autorità portuale ha deciso - per il momento - di soprassedere sulla battaglia legale e concentrarsi sul nuovo vincolo di tutela del lungomare proposto da Guglielmo e ora all’esame del direttore regionale Stefano De Caro. «Abbiamo inviato una serie di osservazioni - continua Nerli - per ”ammorbidire” un vincolo che, se restasse ”assoluto”, impedirebbe qualsiasi progetto di sviluppo tra largo Sermoneta e Castel dell’Ovo. Compreso il porto turistico del Molosiglio». La querelle prosegue nel merito e non nel metodo, precisa Nerli, con il chiaro intento di stemperare i toni. Ma se pure De Caro accettasse i «consigli» dell’Autorità portuale, il rischio di un nuovo scontro non sarebbe affatto scongiurato. La validità del nullaosta ai pontili concesso dalla soprintendenza termina a febbraio, e Gugliemo potrebbe essere intenzionato a non rinnovarlo. A quel punto non ci sarebbe scelta: rinunciare al progetto (ipotesi che Nerli non prende nemmeno in considerazione) o riaprire le ostilità con il soprintendente. «Se dovessimo arrivare a un punto di non ritorno - conclude il presidente dell’Autorità portuale - qualcuno dovrebbe chiamare in causa il ministero e chiedere ragione del comportamento di Guglielmo. L’iniziativa non partirà da noi. Deve partire da chi ha a cuore le sorti della città».




news

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news