LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA - Regione, 46 milioni per i porti turistici
FRANCESCO VASTARELLA
07/08/2005 Il Mattino

Altri 26 progetti e 46 milioni di investimenti per la rete dei porti turistici campani. La giunta regionale, su proposta dell’assessore ai Trasporti, Ennio Cascetta, ha varato l’ultima parte programma di opere che prevede 19.270 posti barca entro il 2008 con un investimento di 114 milioni, di cui 96 e mezzo del Por (il programma operativo regionale dei finanziamenti Ue 2000-2006). Anche l’ultima serie di 26 interventi sarà realizzata in buona parte con fondi Ue, ben 37,1 milioni, il resto è carico dei Comuni. Si tratta di completamenti o adeguamenti di banchine, approdi, aree e strade portuali per un totale di 10.380 posti barca preesistenti e 1.540 da realizzare. A questi si aggiungono i 7.350 in realizzazione (di cui 4.620 nuovi e 2.730 riqualificati) attraverso project financing di privati o interventi di Campania Navigando, società costituita da Regione e Sviluppo Italia. Ma vediamo gli interventi nel dettaglio. In provincia di Napoli i porti interessati vanno da Capri, Ischia e Procida ad approdi storici all’ombra del Vesuvio. A Ischia, lavori di scavo nel porto e riassetto delle banchine su via Iasolino (800mila euro) e sistemazione dei terminal (960mila euro). A Capri, con un milione e 727mila euro sarà risistemata la zona di piazza Vittoria. Due gli interventi a Procida, l’adeguamento di Marina Corricella (300mila euro) e la riqualificazione dei servizi a Marina di Chiaiolella (880mila euro). A Sant’Agnello recupero alla balneazione della «Spiaggia di Caterina» (un milione e 280mila euro). A Piano di Sorrento l’adeguamento dell’ascensore a servizio della Marina di Cassano (950mila euro). A Sorrento la realizzazione del percorso pedonale tra Marina Grande e Marina Piccola (960mila euro). A Sorrento anche la riconfigurazione delle scogliere e del pontile di Marina Grande (un milione e 600mila euro), il recupero paesaggistico di Marina Grande (un milione e 600mila euro) e le attrezzature di accoglienza nel porto di Marina Piccola (200mila euro). A Torre Annunziata riqualificazione delle banchine e il recupero dei fondali (un milione e 600mila euro) e dell’area di accoglienza turistica (280mila euro). A Portici sarà attrezzata la piazza del circolo nautico e Info-point turistico (un milione e 360mila euro). Consistente il pacchetto di progetti per la fascia costiera che va fino al Cilento. A Camerota sarà razionalizzata l’intera area del porto con due milioni e 343mila euro. Stesso discorso per Castellabate con lavori per un milione e 164mila euro. A Castellabate ci sarà uno scalo per l’assistenza tecnica ai mezzi del Metrò del Mare in località Santa Maria (un milione e mezzo). A Centola sarà completato il porto di Palinuro (tre milioni e 70mila euro) e consolidato il costone (400mila euro). A Montecorice sarà completato il porto di Agnone (quattro milioni e 500mila euro). A Piano di Sorrento riqualificazione delle strutture di Marina di Cassano (un milione e 350mila euro). A Pollica il potenziamento del porto di Acciaroli (tre milioni e 700mila euro). Ad Ascea un nuovo pontile di attracco e la riqualificazione di Marina di Ascea-Velia ( 725mila euro). A Sapri un terminal intermodale in località Brizzi (due milioni di euro). A Minori l’adeguamento del pontile (680mila euro). A Praiano un approdo stagionale a Cala Gavitella (un milione e 200mila euro). «Con questi interventi - spiega Cascetta - si conclude l’iter del progetto regionale integrato per lo sviluppo della portualità turistica, avviato due anni fa: dieci cantieri aperti e altrettanti che apriranno entro fine anno. Un imponente programma per recuperare porti e approdi per anni abbandonati e per riportare la risorsa mare al centro delle politiche regionali. È stato compiuto uno straordinario sforzo di programmazione concertata. Per la prima volta i Comuni hanno svolto un ruolo attraverso gli studi di fattibilità e sono in molti casi attuatori degli interventi».




news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news