LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Caserta. Luci e teatro nella Reggia by night
BARBARA ROMANO
07/08/2005 Il Mattino




Un percorso di notte, tutte le sere dal 10 agosto, tra fiaccole e luci per scoprire i misteri e gli angoli inediti della Reggia di Caserta. Percorsi di luce nella Reggia, litinerario-spettacolo della reggia vanvitelliana questanno si arricchisce con la scoperta della Castelluccia, la torre che Ferdinando IV trasform nel luogo dove giocare alla guerra, e con litinerario iniziatico del Giardino inglese voluto da Maria Carolina. Il percorso notturno, aperto al pubblico per tutta l'estate, con i suoi giochi di luce, le musiche, i contributi video e le performance teatrali, un viaggio nella storia del monumento e dei suoi protagonisti, dal Vanvitelli a Carlo III, a suo figlio Ferdinando IV e la moglie Maria Carolina. Divisi in gruppi di quaranta persone, con partenza ogni venti minuti, i visitatori accedono al viale di ingresso della Reggia avendo come sfondo il parco illuminato. Si procede a piedi per circa quattrocento metri lungo il viale delimitato dalle fiaccole, per poi proseguire su bus verso il cuore del parco. Lintero percorso ha una durata di circa due ore, con tappe per la visione dei filmati, delle performance e dei giochi di luci e ombre. Con ogni gruppo di spettatori ci sar anche uno storico dellarte, che, tra una performance e laltra, potr dare informazioni e approfondire gli spunti storici e artistici offerti dal percorso. Lo spettacolo Inediti percorsi di luce nella Reggia. Gli svaghi reali nasce da unidea di Francesco Capotorto. Abbiamo voluto fare alcune modifiche rispetto agli anni scorsi spiega - . Il nuovo percorso oltre ad esaltare la monumentalit dei luoghi vuole essere un vero e proprio viaggio nella storia del 700, e in quella dei Borbone. La visita notturna della Reggia permette anche di conoscere altri aspetti del Giardino allinglese, dei suoi enigmi, delle sue incomprensioni, dei suoi significati simbolici, fino alla individuazione di una doppia natura, esoterica, significato pi alto e motivo ispiratore del giardino stesso. E infatti alla Castelluccia il pubblico rivive suoni e immagini del passato, assistendo (con il contributo dei filmati) al confronto tra Luigi Vanvitelli, Carlo III e Ferdinando IV sulla vera identit di quella piccola torre, che era stato pensata come luogo del pensiero e della riflessione e che invece venne trasformata nel campo di battaglie simulate, del gioco degli scacchi e della guerra. La regia dello spettacolo affidata a Dario Iacobelli, mentre il complesso sistema di illuminazione curato da un maestro delle luci, Gianni Mammolotti. Napoletano il cast di attori per voci narranti e personaggi: da Lello Giulivo a Pietro Pignatelli, a Massimo Abbate e Sergio Rispoli. Il costo del biglietto di 20 euro a persona per il percorso completo e di 16 per chi vuole effettuare solo il tour del parco. La prenotazione si pu effettuare collegandosi al sito del gestore Arethusa (www.arethusa.net) o telefonando allo 0823448084. Tutte le informazioni e le curiosit sugli itinerari notturni alla reggia vanvitelliana sono sul sito www.percorsidiluce.it.




news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news